S. GIORGIO DEL SANNIO - Sversava illecitamente liquami zootecnici. Denunciato allevatore 39enne In primo piano

I carabinieri della stazione di San Giorgio del Sannio, unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo Ecologico di Napoli, nel corso di un predisposto servizio finalizzato al contrasto dei reati ambientali, hanno segnalato all’Autorità Giudiziaria per smaltimento illecito di rifiuti, un allevatore di 39 anni originario e residente nella provincia sannita.

L’uomo, proprietario di un allevamento di bovini, suini ed ovini per la macellazione, aveva sparso sui terreni circostanti la propria azienda un consistente quantitativo di rifiuti organici provenienti dalle deiezioni degli animali, e non aveva smaltito nei termini temporali previsti, rifiuti della stessa tipologia temporaneamente stoccati presso l’azienda in questione.

I controlli effettuati dai militari hanno fatto emergere che l’allevatore era sprovvisto di qualsivoglia autorizzazione per lo smaltimento dei rifiuti e che non era stata inoltrata nessuna richiesta autorizzativa in tal senso.

Per cui gli uomini dell'Arma, dopo avere rilevato lo stato dei luoghi, hanno inoltrato le prescritte comunicazioni all’Autorità Giudiziaria ed agli altri organi competenti per la vicenda.

Altre immagini