SAN GIORGIO DEL SANNIO - Successo per il 'Festival della Poesia nella Cortesia' In primo piano

Poeti, scrittori, musicisti, artisti, tutti insieme a parlare di poesia e cortesia.

Questo e' stato il Festival della Poesia nella Cortesia, appena conclusosi a San Giorgio del Sannio.

Location dell'iniziativa il centro di Cultura Tommaso Rossi, partner degli incontri organizzati da Rita Pacilio.

Ed ' stato proprio Mario Pepe, presidente del Centro di Cultura, ad accogliere gli invitati provenienti da tutta Italia per leggere in semplicità i loro versi, ma soprattutto per confrontarsi sul tema dettato.

“Educare alla cortesia, quindi, uno degli elementi essenziali per avere una società sempre più accogliente ed inclusiva e questo tipo di educazione deve avvenire grazie ai diversi agenti culturali, in primis le scuole”.

Così ha affermato Mario Pepe nel corso del suo intervento.

Tanti gli ospiti che si sono confrontati sul tema della poesia coniugata alla cortesia, per primi Felice Casucci e padre Domenico Tirone sul tema “Il benessere sociale: la legalità può essere sinonimo di gentilezza?”, ma anche Guido Ollani su “La cortesia e la poesia: presupposti per l'educazione sociale. Il realismo terminale e la parola poetica”, Cosimo Caputo e Antonietta Gnerre su “La poesia laica, la poesia religiosa”, Claudio Damiani e Domenico Cipriano sul tema “La parola gentile salverà il mondo?” in seguito al quale si è avuto un confronto tra gli editori di La vita felice, Marco Sayer edizioni, Scuderi edizioni, Davide Rondoni su “La poesia e la cortesia, azioni profonde del cuore” e ancora si sono registrati gli interventi di Lino Angiulli, Domenico Cipriani, Claudio Damiani, Lino Di Turi, Antonietta Gnerre, Giovanna Scuderi, Giuseppe Vetromile, Alessandra Zambà

Non sono mancati i reading poetici “Le voci cortesi” a cura di Diana Battaggia che hanno visto protagonisti tanti diversi poeti: Lucianna Argentino, Enza Armiento, Raffaele Barbieri, Paola Casulli, Salvatore Contessini, Giovanni D'Amiano, Carlo Di Legge, Monia Gaita, Bruno Galluccio, Donatella Giancaspero, Alfonso Graziano, Angela Greco, Giovanni Ibello, Tiziana Marini, Cinzia Marulli, Anita Napolitano, Valentina Neri, Terry Olivi, Melania Panico, Angela Ragusa, Annibale Rainone, Rosa Riggio, Marzia Spinelli, Raffaele Urraro, Aky Vetere.

Spazio anche ai giovani di Derivati Sanniti che hanno introdotto una serata musicale con gli allievi del Liceo musicale Guacci, alle ballerine di Studio Danza 94 con Carmen Pepe che si sono esibite nel balletto “Si danza... per cortesia” in collaborazione con Tao Tango.

 Ancora un momento musicale con “Saxophone Ensemble Basin Street” diretta dal Maestro Umberto Aucone e tanto spazio anche peri bambini che accompagnati dalla docente Emilia Colucciello, si sono esibiti nella lettura poetica di un brano sulla cortesia  e ai quali è stata dedicata una performance a cura di Lino Angiuli e Lino Di Turi dal titolo “Favolando per storie, persone  e luoghi”.

All’evento hanno collaborato La Vita Felice, Marco Saya edizioni, Scuderi edizioni, Derivati sanniti, Studio Danza 94 e Circolo letterario anastasiano.

Altre immagini