SAN GIORGIO DEL SANNIO - Tutto pronto per l'avvio del nuovo anno scolastico In primo piano

Quello appena iniziato non e' un week-end qualunque di settembre, ma l'ultimo di vacanza, prima dell'avvio di frequenza da parte degli studenti del nuovo anno scolastico. E se e' vero il detto “Anno nuovo, vita nuova”, quest’anno lo sarà ancor di più per gli alunni che lunedì 14 settembre entreranno nel plesso di scuola secondaria di I grado dell’Istituto Comprensivo “Rita Levi Montalcini” che ufficialmente sabato mattina viene riconsegnato al dirigente scolastico Gabriella Cirocco, dopo gli interventi di riqualificazione in relazione all’efficienza energetica, messa a norma degli impianti, all’abbattimento delle barriere architettoniche, alla dotazione di impianti sportivi e al miglioramento dell’attrattività degli spazi scolastici.

Con un importo di circa 350mila euro finanziato grazie ai fondi PON-FESR 2007/13, l’impresa “Costuzioni Nardone”, il responsabile unico del procedimento l’arch. Laura Castagnozzi, l’ing. Mario Fonzo capo dell’UTC, progettista, e l’ing. Tonino Molinaro alla direzione dei lavori, ai quali va il plauso dell’Amministrazione comunale, hanno restituito alla comunità scolastica e all’intera cittadinanza, in tempo utile per consentire il regolare avvio delle lezioni, lo stabile di via Bocchini totalmente rinnovato.

Ecco nei dettagli gli interventi: per ogni piano dell’edificio, realizzati tre wc per portatori di handicap; installato un montascale a piattaforma a servizio di tutti i piani a servizio dei diversamente abili; centrale fotovoltaica da 4,84 kwp; al piano primo, l’aula multimediale e la sala riunioni trasformate in aula polivalente; tinteggiatura interna di aule; un impianto rilevazioni incendi nella sala polivalente; sostituzione delle plafoniere nelle aule oltre all’installazione delle relative lampade di emergenza; messa in sicurezza e riduzione del rischio causato da elementi non strutturali mediante la spicconatura parziale di alcuni cornicioni con successivo rifacimento di intonaco; sostituzione di tutte le porte delle aule; realizzazione di una rampa per accedere al campo polivalente; sistemazione dei percorsi e delle aree di accesso principali e secondarie.

Ad affiancare questi interventi straordinari c’è l’intera macchina comunale che è all’opera per far ripartire servizi e strutture utili al regolare funzionamento delle istituzioni scolastiche. Sono stati completati in tutti i plessi gli interventi di decoro delle aule, iniziati grazie al volontariato dei genitori sollecitato dall’assessore alle politiche scolastiche Dina Camerlengo, sostituiti i lucernai danneggiati dagli ultimi atti vandalici nel plesso di scuola primaria di Ginestra, ripuliti giardini e spazi esterni e rifatta la segnaletica stradale in prossimità dei plessi, istallata nel plesso di scuola dell’infanzia capoluogo che ne era ancora sfornito, la linea telefonica.

Ed ancora, sono in pagamento le cedole librarie per la fornitura dei testi scolastici e si sta procedendo alla organizzazione del servizio mensa e trasporto scolastico che quest’anno deve fronteggiare delle novità. È infatti in crescita il numero delle classi di scuola primaria che osserveranno l’orario con due rientri pomeridiani usufruendo del sabato libero: funzioneranno così, oltre alla classe quarta di Ginestra, anche una sezione di classe prima sempre a Ginestra e la prima di Sant’Agnese. Altra novità è data dal funzionamento per 27 ore settimanali della scuola primaria suddivise in 4 ore e 30 per 6 giorni settimanali dal lunedì al sabato (8.30/13.00).

Tanto è stato fatto e, come obiettivi a breve termine ancora da ultimare, sono in lista il completamento del cortile del plesso di Scuola secondaria di I grado e il collegamento di tutti i plessi scolastici al servizio della banda larga.

Nel rinnovare la disponibilità e l’impegno fattivo dell’Amministrazione verso le esigenze del mondo della scuola, il sindaco Claudio Ricci e l’assessore Dina Camerlengo augurano agli operatori scolastici tutti, agli studenti e alle loro famiglie un buon e sereno anno scolastico, foriero di opportunità di miglioramento e di crescita in ambito formativo.

Altre immagini