SAN LEUCIO DEL SANNIO - Violazioni alla normativa sul lavoro: denunce e sanzioni per due ditte In primo piano

Mattinata - quella appena trascorsa - all'insegna di controlli in materia di lavoro da parte dei carabinieri della stazione di San Leucio del Sannio: i militari, infatti, hanno effettuato, supportati dalla specifica competenza dei colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Benevento, controlli e verifiche predisposti al preciso fine di contrastare le violazioni delle norme concernenti il rispetto sulla sicurezza dei lavoratori e la regolarità delle loro posizioni, onde prevenire le cosiddette morti bianche e gli infortuni in genere.

Nel dettaglio, sono state ispezionate 2 ditte, con sede legale a San Martino Valle Caudina e e ad Apollosa: nel primo caso è stata riscontrata la presenza di 2 lavoratori “in nero” e l’assenza di misure idonee ad impedire l’accesso ai non addetti ai lavori.

Il titolare, un 35enne incensurato, è stato, perciò, deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento e sanzionato pecuniariamente per 10mila euro circa.

Nella seconda circostanza (imprenditore 44enne, di Apollosa), invece, è stata contestata la sola violazione al T.U. n° 81/08 (testo unico sulla sicurezza nei luoghi di lavoro) riguardante l’assenza di misure idonee ad impedire l’accesso ai non addetti ai lavori per non aver, in qualità di datore di lavoro: sanzione per circa 600 euro.

Altre immagini