In primo piano - SAN SALVATORE TELESINO - Consegnate targhe ai dipendenti che lavorano da 10 anni in Agriges

SAN SALVATORE TELESINO - Consegnate targhe ai dipendenti che lavorano da 10 anni in Agriges In primo piano

In Agriges, azienda di San Salvatore Telesino leader nazionale nel settore dei fertilizzanti speciali per l'agricoltura biologica e integrata, le tematiche che investono la ricerca e l’innovazione coesistono e hanno pari dignità rispetto alle tematiche sulla qualità del lavoro. Valori quali impegno, coesione e benessere comune, riflettono l’identificazione della Agriges.  Una fabbrica al servizio della comunità, in cui è grande l’attenzione dedicata alla qualità del tempo che il personale trascorre in azienda. È infatti su queste basi che il fondatore, Giovanni Tancredi, ha legittimato il suo successo personale e imprenditoriale, sviluppando all’interno della Agriges - con una rete di 400 distributori in 4 continenti - una dimensione del lavoro vivibile e rara, in cui business e benessere convivono in armonia.

A suggellare il forte legame tra impresa e lavoratori, il lungo elenco di chi in Agriges opera da oltre 10 anni, a cui quest’anno si sono aggiunti altri sei collaboratori arrivando a quota 25 su un totale di 50 dipendenti attualmente in organico. La consegna di una targa per celebrare i 10 anni di lavoro in azienda è avvenuta nell’ambito del tradizionale incontro che il presidente Tancredi ama organizzare in occasione delle festività natalizie, per trascorrere momenti di gioia e convivialità insieme alle famiglie di ogni singolo collaboratore, scambiare gli auguri con ognuno di loro proprio come avviene in una grande famiglia: “Conosco questi ragazzi uno ad uno, ognuno con una sua storia e so tutto di loro dal primo giorno che sono venuti in azienda. In Agriges è sempre stata massima l’attenzione verso la persona, sia essa fornitore, cliente o collaboratore”.

Una storia imprenditoriale trentennale che nel tempo si è arricchita di riconoscimenti prestigiosi, di conquiste di nuovi mercati, di apertura di nuove sedi aziendali nel mondo e nuovi opifici sul territorio, ma soprattutto della professionalità dei suoi dipendenti. Grazie alla perfetta integrazione tra ricerca, produzione e marketing, la Agriges costituisce oggi un punto di riferimento di eccellenza a livello globale, con una presenza strategica sul mercato nazionale ed iberico a supporto la sua leadership nei paesi del Mediterraneo. Ecco i nomi dei premiati: Filomena Vitale, Pasquale Massaro, Pasquale Maturo, Umberto Ceniccola, Bracio Leon, Edoardo Cavaliere

Altre immagini