Santamaria (Udc): 'Alle regionali lista unica con Ncd a sostegno di Caldoro' In primo piano

Si sono riuniti, presso la sede provinciale dell'Udc, i coordinamenti provinciale e cittadini del partito centrista.

L'incontro è stato introdotta da una lunga relazione del segretario provinciale e dirigente nazionale del partito, Gennaro Santamaria, che per prima si è soffermato sull'evoluzione del progetto della costituente di Area Popolare (unione in un unico soggetto politico di Udc e Ncd) e poi sulle dinamiche che stanno caratterizzano questa fase preelettorale regionale.

Sul primo punto il segretario provinciale ha chiarito che l’unificazione delle due forze politiche è oramai prossima e che a breve si insedieranno anche sul piano provinciale, così come già avvenuto sul piano nazionale, dei coordinamenti provvisori di Area Popolare.

E’ indispensabile - ha affermato Santamaria - se davvero vogliamo rendere competitiva l’area politica che oggi si trova tra i due Matteo (Renzi e Salvini) che questo processo di aggregazioni parta da noi e che poi riesca a coinvolgere altri soggetti politici che in questa area si possono ritrovare. Lasciare la competizione a Renzi nelle mani di Salvini significa assicurargli a vita una vittoria sicura sul piano elettorale”.

Successivamente il segretario provinciale ha parlato delle elezioni regionali in Campania assicurando che sarà presentata un’unica lista con l’Ncd e che a breve dovranno aversi degli incontri per definire i possibili candidati della provincia di Benevento.

Sulle alleanze Santamaria ha ipotizzato come più probabile quella che vede un’aggregazione intorno al presidente uscente Stefano Caldoro.

Infine Santamaria ha annunciato la celebrazione di un importante convegno politico per il venti marzo sul tema: “La nuova programmazione Europea: quali opportunità per la Campania e le aree interne”. All’incontro sarà presente il segretario nazionale dell’Udc e europarlamentare Lorenzo Cesa, il presidente del gruppo parlamentare di Area Popolare Nunzia De Girolamo, l’europarlamentare di Forza Italia Fulvio Martusciello, l’ex europarlamentare Clemente Mastella e il presidente di Mezzogiorno Nazionale Pasquale Viespoli.

Durante il dibattito, che si è sviluppato dopo la relazione del segretario, sono intervenuti tra gli altri: Oberdan Picucci, Fulvio De Toma, Francesco Delli Veneri e Giovanni Collina.

Nel corso del dibattito è emersa la proposta di lanciare le primarie di coalizione di centrodestra per l’individuazione del candidato sindaco della città di Benevento in vista delle elezioni amministrative del 2016.

Altre immagini