Servizio Anti Incendio Boschivo, incontro tra sindacati e Comunità Montana del Fortore In primo piano

Ieri pomeriggio, presso la sede della Cisl di Benevento, si è svolto un incontro tra la Comunità Montana del Fortore e le organizzazioni sindacali di categoria. Alla riunione, programmata per confrontarsi sull'inizio delle attività dell'Anti Incendio Boschivo (A.I.B.), hanno partecipato: per la Comunità Montana il presidente Zaccaria Spina ed il responsabile del Servizio Pietro Giallonardo; per i sindacati Alfonso Iannace della Fai Cisl, Luciano Valle per la Flai Cgil ed Antonio De Lillo di Uila Uil.

Si è dato notizia dell'avvenuto avvio in data 14 luglio delle attività da parte della Comunità Montana e si è fatto il punto sull'intera situazione in tema di Anti Incendio Boschivo.

Tutti i presenti hanno riconosciuto la bontà di aver già iniziato le attività A.I.B. nonostante le difficoltà iniziali dovute sia al passaggio, quest'anno, delle competenze al settore della Protezione Civile, sia al mancato anticipo dei fondi minimi per l'attivazione del Servizio (necessari per l'organizzazione delle sedi e la riattivazione dei mezzi, per le assicurazioni e le visite mediche).

È stata condivisa, inoltre, l'analisi dei positivi risultati raggiunti negli scorsi anni con questo modello organizzativo, ponendo l'accento sul livello di esperienza raggiunto dall'Ente fortorino e dagli operatori del Servizio A.I.B.

Le organizzazioni sindacali hanno chiesto, infine, alla Comunità Montana ulteriori incontri a breve per discutere di problematiche relative ad una serie di aspetti legati alla gestione della Forestazione.

Altre immagini