Servizio tributi: sospesa la gara per l'affidamento esterno In primo piano

Alla fine hanno avuto ragione i consiglieri di Forza Italia, che avevano chiesto, con una interrogazione, di sospendere la gara per l'affidamento all'esterno del Servizio Tributi.

Quando l’interrogazione venne discussa in Consiglio Comunale l’assessore Serluca si era dichiarata contraria, facendo presente che l’Ufficio Tributi era ridotto al minimo per quanto riguarda il personale, per cui era quasi obbligatorio affidare il servizio all’esterno, anche per una lotta all’evasione e cercare di incassare il passato non ancora riscosso.

Comunque, dopo l’intervento del sindaco Mastella, per cercare di  bloccare le contrapposizioni tra l’assessore Serluca ed il gruppo di Forza Italia, era stato deciso di  bloccare lo svolgimento della gara (la scadenza era fissata per fino ottobre), che ora la giunta ha deciso di annullare in modo definitivo.

Nel frattempo, però, è stato deciso di creare una task  force, con il potenziamento dell’Ufficio Tributi e la nomina dei nuovi responsabili.

Al funzionario Domenico Raffa è stata confermata la responsabilità di Ici, Imu e Tasi; il funzionario Emilio Belmonte è stato nominato responsabile della Tosap, dell’imposta comunale sulla pubblicità e dei diritti sulle pubbliche affissioni; la funzionaria  Luigia Spagnoletti è stata nominata responsabile di Tarsu, Tares e Tari; la funzionaria Sonia Tretola continuerà a curare i reclami e la mediazione inerente tutti i tributi; la funzionaria  Mariantonietta Orlacchio è stata confermata responsabile del contenzioso tributario.

G.P. 

Altre immagini