TELESE TERME - Alla Fondazione 'G. Romano' letture kafkiane a cura degli studenti dell'I.I.S. Telesi@ In primo piano

Mercoledì 25 febbraio, alle ore 18.30, la Fondazione Gerardino Romano di Telese Terme, allo scopo di enfatizzare le competenze e di far conoscere le ricerche dei giovani del territorio sannita, ospita gli studenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore Telesi@ di Telese Terme.

L’incontro, coordinato da Felice Casucci, è il frutto del lavoro degli studenti che hanno aderito allo spazio di approfondimento, curato da Luigi Santonastaso, dedicato all’opera di Franz Kafka.

In particolare, gli studenti Giuseppe Viscusi e Vincenzo Migliore si concentrano su alcuni tra i più significativi scritti contenuti nei Racconti.

La loro analisi intende riflettere e gettare luce su una parte della produzione kafkiana spesso meno esplorata, ma di fondamentale importanza, per comprendere non solo il significato di opere come il “Processo” ed il “Castello” ma aspetti, letterari e non solo, propri del ‘900.

L’esposizione è strutturata alternando riflessione critica a brevi momenti di lettura degli scritti trattati. Questo spazio di approfondimento sull’opera dello scrittore ceco si colloca all’interno di un più ampio progetto della Fondazione finalizzato, attraverso letture dirette degli autori, ad educare il pensiero alla complessità ed al confronto dialettico.

_________

Luigi Santonastaso, nell'anno 2011, ha conseguito la laurea triennale in Filosofia Teoretica presso la Federico II di Napoli, con una tesi dal titolo “Katabasis. Studio sul I e II libro della Repubblica di Platone”, e la laurea magistrale, nel 2014, presso l'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. La tesi magistrale è stata dedicata al Platone politico (relatore il prof. Massimo Donà). Si occupa principalmente di filosofia antica e dello studio dei classici latini e greci. Ha avuto, tra i propri maestri, i professori Cacciari e Severino.

Giuseppe Viscusi, studente del Liceo Scientifico presso l'Istituto di Istruzione Superiore Telesi@ e frequentante il quarto anno di corso. Co-direttore del giornale d'Istituto “Controluce” e appassionato di scienze, cinema e tecnologia.

Vincenzo Migliore, studente al quarto anno del liceo scientifico presso l'istituto Telesi@, è codirettore del giornale “Controluce” e un appassionato di fotografia e tecnologia.

Altre immagini