Trofeo Città di Telesia, il meglio della corsa italiana e straniera percorrerà le strade della Valle Telesina In primo piano

Va sempre piu' delineandosi il campo dei partenti della prossima edizione del Trofeo Citta' di Telesia (la nona) in programma a Telese Terme il prossimo 13 giugno, ogni giorno vi sono nuove trattative e contatti tra gli organizzatori dell'A.S.D. Running Telese e i tanti manager che vogliono proporre loro atleti per questa importante corsa su strada che dopo sole otto edizioni ha raggiunto fasti a livello internazionale.

Confermati buona parte degli atleti e atlete precedentemente annunciati quali: Anna Incerti, Stefano Scaini, Vincenzo Agnello, Joshua Mongusho (Uga), Robert Chemonges e Fred Musobo (Ken), Celestin Nihorimbere (Bur), ma molte le trattative anche per atleti di ancor maggior livello, ed è confermatissimo l’ugandese Isaak Kiprop, campione del mondo di corsa in montagna che domenica 17 maggio scorso si è imposto nel Trofeo Nasego in 1.31’03” corsa in montagna dove ha letteralmente stravinto rifilando oltre due minuti ad alcuni campioni ed azzurri della corsa in montagna quali Baldaccini, Cagnati, Rambaldini, Manzi e Dematteis il campione europeo in carica.

A Telese non vi sono sul percorso gara delle salite ma Isaak Kiprop vanta buone prestazioni anche su pista e strada come il 28’17”0 nei 10.000 metri e il 28’14” nei 10 km su strada, senza dimenticare l’1.03’20” sui 21 km fatto a Udine nel 2007 appena ventunenne essendo nato il 14 ottobre del 1986.

Ma da parte dell’ASD Telese Running è andato in porto l’arrivo di un altro campione quale quella di John Kosgei (Ken) già protagonista a Telese nel 2013 (2°), atleta da 13’45”70 nei 5000 mt e 28’44” nei 10 km su strada, già vincitore in Italia della 10 Km di Asiago, Arezzo e Cesena, al via anche un veterano della pista, corse su strada e maratone come Danilo Goffi, un gruppo di atleti del Team Dionisi, ma non ancora tutti confermati tra i quali: Jean Baptiste Simukeka (Rwa), Samuel Ndiritu, Jonathan Kosgei Kanda, Hosea Kimeli Kisorio e Paul Sugut (Ken), tra le donne se avrà assorbito un leggero infortunio la keniana Hellen Jepkurgat, recentemente approdata ad un grande personale sulla maratonina con 1.09’56” in quel di Piacenza il 3 maggio scorso.

Insomma un quadro già di un certo spessore, ma sono ancora tante le possibili novità tra le quali quelle di alcuni atleti italiani come Stefano La Rosa (Carabinieri), Ahmed El Mazoury (Fiamme Gialle), un altro paio di atleti keniani del manager Gianni Demadonna, altri del gruppo austriaco della REun2gether tra cui Thomas Lokomwa, in trattativa anche un atleta donna etiope, ognuno è un atleta di sicuro e provato valore e il tutto dovrebbe andare in porto entro la fine del mese, onde poi preparare la conferenza ufficiale di presentazione dell’evento nel periodo successivo alla festività del 2 giugno.

Per quanto riguarda la novità del percorso, esso si differenzia da quello delle precedenti otto edizioni per essere molto più concentrato nell’abitato, zona termale e zone limitrofe all’abitato di Telese, questo consentirà una maggior visione dell’evento gara, magari spostandosi qualche centinaio di metri sarà possibile seguire l’evolversi della gara, sia maschile che femminile.

Molto allettante anche il montepremi non tanto quello della gara assoluta, ma in particolare quello riservato al mondo amatoriale, ovvero agli appassionati del mondo della corsa nel vero senso dilettantistico, un variegato montepremi in natura che è possibile vedere sul sito dell’ASD Running Telese all’indirizzo: www.trofeotelesia.it, sempre sullo stesso sito è possibile pure vedere il disegno del nuovo percorso e le tante altre iniziative collaterali all’evento.

Già da ora si può confermare che la presentazione dei Top Runner con relativa consegna del pettorale gara, si svolgerà venerdì sera sul palco di Piazza Minieri, una sorta di passerella di quelli che potranno essere i protagonisti della gara del giorno dopo che ricordiamo avrà il via alle ore 19,00.

Tutti questi preparativi, inoltre, sono anche finalizzati all’evento della prima domenica d’ottobre quando Telese ospiterà i Campionati Italiani Assoluti di Maratonina, dove verranno assegnati i titoli tricolori maschile femminile delle categorie Assoluti e Promesse, per una gara valida anche come prova del C.D.S. di società per il titolo italiano a squadre di corsa su strada.

Altre immagini