Un polo socio-cultural-sportivo-ricreativo nella ex Caserma Pepicelli: Italia Unica Benevento raccoglie le firme In primo piano

Italia Unica Benevento, punto di riferimento territoriale del partito Italia Unica, oggi ha tenuto una conferenza stampa, presso il bar '14 B (ex Massimo 2)', al Viale degli Atlantici, per presentare il “Progetto per la creazione di un polo integrato di sviluppo sostenibile ed inclusione sociale della città di Benevento da realizzare nella dismessa Caserma Pepicelli”.

Ai numerosi giornalisti presenti, il coordinatore per Benevento di Italia Unica, Giovanna Palermo, insieme ad alcuni componenti del gruppo di lavoro del partito, Roberto De Toma, Michele Lanna, Teresa Pennino, Pierluigi Mucci, Annamaria Ievolella, Raffaella Terlizzi, ha illustrato l’ambizioso progetto teso a valorizzare il complesso edilizio “Ex Caserma Pepicelli”, al fine di renderlo fruibile per tutta la città e la Provincia di Benevento.

Durante la conferenza stampa, Giovanna Palermo ha sottolineato la necessità di realizzare un luogo di aggregazione socio-cultural-sportivo-ricreativo, necessario per avviare un processo di rilancio dell'economia locale, anche attraverso la creazione di una “Zona franca del Comune di Benevento” relativamente ai tributi ed alle tasse comunali nell’area della ex Caserma Pepicelli, oggetto dell’intervento.

Italia Unica Benevento ha previsto per il giorno 20 giugno, dalle ore 17.00 alle 19.00, l’allestimento di un gazebo, presso Piazza S. Sofia, per la sottoscrizione del progetto da parte della cittadinanza. Il progetto potrà essere sottoscritto, anche online sul sito web di Italia Unica Benevento, all’indirizzo www.italiaunicabenevento.it, oppure firmando direttamente la petizione sul sito web www.change.org

Altre immagini