Unicef, i diritti dei minori trovano d'accordo tutti i candidati a sindaco di Benevento In primo piano

I diritti dei minori trovano d'accordo tutti i candidati a sindaco del Comune di Benevento. Ad incontrare direttamente gli allievi della 'Moscati' nell'aula consiliare di Palazzo Mosti c'erano Federica De Nigris, Marianna Farese, Gianfranco Ucci e Raffaele Tibaldi che hanno ascoltato i ragazzi, le loro riflessioni e i loro desideri per la 'Città Amica' e hanno esposto le politiche dei minori che ognuno aveva inserito nel proprio programma di governo.

Testimoni i ragazzi, i quattro candidati a sindaco hanno poi sottoscritto il documento di impegno morale riguardante la promozione dei diritti dei bambini e degli adolescenti.

Raffaele Del Vecchio, impegnato a ricevere il ministro Martina e Clemente Mastella, anch'egli bloccato da impegni che si sono protratti, hanno comunque fatto pervenire alla presidente provinciale Unicef, Carmen Maffeo, il documento sottoscritto.

Tutto il dossier, corredato da immagini e liberatorie, sarà trasmesso alla sede centrale Unicef di Roma e all’ANCI nazionale.

Quando i risultati dalle urne avranno designato il prossimo sindaco della città di Benevento il presidente Unicef con gli stessi allievi della 'Moscati' testimoni della firma, chiederà di riconfermare l’impegno assunto e di trasformarlo in azioni concrete nel supremo interesse dei ragazzi.

Altre immagini