In primo piano - Unifortunato: un minuto di silenzio per ricordare i 147 studenti uccisi a Garissa in Kenya

Unifortunato: un minuto di silenzio per ricordare i 147 studenti uccisi a Garissa in Kenya In primo piano

L'Universita' degli Studi Giustino Fortunato di Benevento, come gli altri 800 Atenei di tutto il Continente, da Mosca a Lisbona, ha partecipato questa mattina (alle ore 12.00) all'iniziativa dell'EUA (European University Association), osservando un minuto di silenzio per ricordare i 147 studenti uccisi e i 79 feriti durante l’attacco terroristico del 2 aprile scorso alla sede di Garissa della University College in Kenya.

Il rettore dell’Unifortunato Augusto Fantozzi ha ribadito che qualsiasi atto di violenza o di attacco all’istruzione è in contrasto con i valori di tolleranza, libertà di pensiero e di espressione.

La ricerca della conoscenza non ha confini e le università trascendono le frontiere geografiche e politiche. In linea con questi princìpi l’EUA e la CRUI hanno condannato ogni forma di violenza e di intolleranza.

Altre immagini