Unisannio sospende le attività didattiche anche per la giornata di venerdì 16 ottobre In primo piano

Anche domani 16 ottobre 2015 resteranno sospese tutte le attivita' didattiche all'Universita' degli Studi del Sannio.

A seguito delle gravi conseguenze causate dall'esondazione del fiume Calore, benché le strutture universitarie non abbiano subito alcun danno, il rettore dell’Università del Sannio Filippo de Rossi ha ritenuto opportuno sospendere le attività didattiche per facilitare la libera movimentazione dei mezzi di intervento.

Quanto accaduto scuote un’intera provincia - ha dichiarato il rettore de Rossi -. Le famiglie e le attività imprenditoriali, duramente colpite dall’alluvione, non dovranno essere lasciate sole. Voglio ringraziare i nostri studenti che in queste ore sono scesi in strada a spalare fango, prestando tempo e braccia nelle operazioni di ripristino della normalità. L’alto senso civico e la generosità mostrati saranno un esempio per tutti”. 

Altre immagini