Violenta aggressione verbale nei confronti di due operatori dell'Amts In primo piano

Dura vita per gli operatori dell'Amts, l'azienda che gestisce, oltre al trasporto urbano, anche gli stalli a pagamento delle strisce blu.

L'operatore Antonio De Guida, affiancato dal tirocinante Emilio Spiniello, sono stati aggrediti verbalmente in modo veemente nella giornata odierna.

I fatti: mentre i due prestavano servizio di controllo ticket sulle strisce blu, presso la zona dell’ospedale “Rummo” di Benevento, sono stati avvicinati da un signore proveniente dal napoletano, il quale ha iniziato ad ingiuriare i due addetti al controllo per il semplice fatto di aver ricevuto una giusta multa.

Questi ultimi, con senso di professionalità e competenza, hanno completamente ignorato gli improperi dell’uomo, che ha proseguito, anche urlando, nella sua opera di violenza verbale con pesanti insulti indicibili ed inequivocabili gesti di sfida e di provocazione.

L’increscioso episodio dimostra ancora una volta le condizioni di lavoro di chi opera in condizioni di oggettiva difficoltà, “rei” di aver fatto semplicemente il proprio lavoro.

Altre immagini