Volley femminile B2, primi 3 arrivi per iReplace Accademia In primo piano

Dopo le conferme, ecco i primi volti nuovi per la iReplace Accademia 2016-17.

Il primo innesto risponde al nome di Raffaella Grillo, palleggiatrice salernitana classe 1991. Dopo le ultime due stagioni in serie c con la maglia del Sala Consilina, Raffaella torna a giocare a Benevento dopo l’esperienza alla Volare nella stagione 2013-2014:

“Sono molto contenta di tornare a giocare in questa città che ho già avuto modo di apprezzare e conoscere qualche anno fa - dice Raffaella - voglio riscattarmi e dimostrare di essere cresciuta in questi ultimi campionati e credo di essere nel posto giusto per potermi esprimere al meglio”.

Quello di Grillo non è però l’unico arrivo ufficiale in vista della prossima stagione.

Alla corte giallorossa arrivano anche le giovanissime Michela Greco e Giorgia Montemurro.

Michela Greco, classe 2001, è una promettente centrale leccese di 185 cm, cresciuta nella Cupa Volley Carmiano (LE) dove ha debuttato giovanissima, per poi disputare le ultime due stagioni a San Vito (BR) e alla Planet Volley Pedara (CT), collezionando qualche presenza nei rispettivi campionati di B1 e B2:

“Ho scelto l’Accademia Volley perché è risaputo che sia una società che punta molto sulle ragazze giovani - afferma Michela - il mio obiettivo è solo quello di impegnarmi al massimo per proseguire al meglio il mio percorso di crescita con allenatori bravi e preparati”.

Il terzo arrivo è quello della schiacciatrice tarantina Giorgia Montemurro, anche lei giovanissima (è del 2000), alla sua prima esperienza lontano da casa. Anche lei sarà a disposizione dello staff tecnico per migliorare i suoi fondamentali e ritagliarsi lo spazio opportuno in campo.

Con questi primi arrivi l’Accademia conferma la sua attenzione al miglioramento dell’organico della prima squadra, ma con un occhio sempre vigile anche al futuro con innesti di prospettiva che possano contribuire alla crescita della squadra nel tempo.

Altre immagini