Volley Santa Maria di Costantinopoli promossa in Serie C In primo piano

E' trionfo per la Volley Santa Maria di Costantinopoli.

Le beneventane battono il Cesinali nell'ultimo turno di campionato e conquistano così la promozione in Serie C con una giornata d'anticipo.

A nulla servirà infatti l’ultima gara prevista domenica pomeriggio a Benevento contro il Pastena perché con quattro punti sulla seconda (proprio la squadra salernitana) la Costantinopoli è ormai irraggiungibile.

La gara col Cesinali nascondeva qualche insidia proprio sotto l’aspetto della tensione e della posta in palio, aspetti che si sono rispecchiati perfettamente nel 3-1 finale (25-22, 8-25, 22-25, 18-25) che alla fine però ha fatto esplodere le ragazze di coach Mezzapesa.

Dopo il primo set in cui la squadra è apparsa piuttosto bloccata e tesa, la situazione è invece cambiata dal secondo parziale in poi in cui la Costantinopoli ha cambiato marcia non lasciando più scampo alle avversarie, finendo per dominare la partita nel lento avvicinamento alla serie C. L’ultimo punto firmato da Martina Pisano ha poi chiuso definitivamente i conti e portato la squadra in trionfo.

Un successo assolutamente meritato quello delle beneventane che sono state protagoniste di una stagione eccezionale condotta sempre al vertice con diciotto vittorie su diciannove partite disputate e, soprattutto, con grande personalità e convinzione nel raggiungimento di un risultato fortemente inseguito e voluto.

Le atlete che hanno riportato la Volley Santa Maria di Costantinopoli in Serie C compongono una squadra di tutte under 18, ad eccezione del capitano Miky Tretola.

Altre immagini