In primo piano - Volley Serie B, la Coim cede solo al tie break a Minturno e sfiora l'impresa

Volley Serie B, la Coim cede solo al tie break a Minturno e sfiora l'impresa In primo piano

Impresa sfiorata per la Coim nella diciassettesima giornata del campionato nazionale di serie B2 femminile cede solamente al tie break sul campo della piu' quotata Minturno con il punteggio di 2-3 (22-25, 25-23, 25-20, 18-25, 6-15).

Un’ottima gara quella disputata dalle beneventane che sul campo non lasciano assolutamente intravedere la differenza di classifica con le avversarie e sfoderano una prestazione sontuosa soprattutto nei primi tre set, accarezzando addirittura il sogno del terzo blitz esterno consecutivo, per poi calare e subire il ritorno delle pontine negli ultimi due parziali. Insufficiente solamente il tie break, perso malamente, ma dopo aver profuso uno sforzo enorme grazie ad una pallavolo di buonissimo livello.

Una partita che non ridimensiona affatto il cammino delle ultime settimane della Coim, la squadra si conferma in grandissima ripresa ed in grado di potersela giocare a viso aperto contro ogni avversario e su ogni campo, avvicinandosi ulteriormente alla salvezza grazie anche al punto, pesante, di stasera contro una squadra di vertice.

Il Minturno invece centra un’importante vittoria, dopo aver visto le streghe in avvio di quarto set, che consente alle pontine di continuare a cullare il sogno play off, e si gode le super prestazioni delle solite Rodriguez e Verde, per entrambe 22 punti a referto. Ma il punto lasciato per strada sa di mezzo passo falso per le ragazze di mister Ciufo attese nelle prossime settimane da gare tutte decisive.

La Coim, invece, interrompe la serie di due vittorie consecutive ma va a punti per la quarta volta di fila fuori casa, otto punti nelle ultime quattro gare con due vittorie e due sconfitte solo al tie break sono un bottino rassicurante in vista dei prossimi impegni e danno qualche certezza in più ad una squadra sempre più in crescita.

La cronaca del match

Nessuna novità di rilievo per le due formazioni che iscrivono a referto le rispettive atlete protagoniste nelle ultime settimane. Nelle pontine in panchina anche Guadagnino, ex dell’Accademia con cui, ancora diciassettenne, è datato anche il suo esordio in B2 nella stagione 2009-10.

La crescita delle ultime settimane mostrata dalle giallorosse trova conferma anche in avvio di partita, le beneventane sono ormai più sciolte e sicure e riescono ad esprimere il loro gioco con maggiore facilità rispetto al passato. Minturno sente la partita, è contratto ed al primo time out tecnico il punteggio dice 8-6 Coim. Le padrone di casa però pian piano si rimettono in carreggiata ma il parziale resta in grande equilibrio per lunghi tratti fino al 21-20 Minturno. Finale al fotofinish che premia le rossoblù padrone di casa, 25-22 e Minturno che si porta avanti 1-0.

Equilibratissimo anche il secondo set, le due squadre non si schiodano l’una dall’altra in nessun modo. 7 pari, 11 pari, 14 pari. La differenza di classifica non si nota assolutamente. Minturno piazza il primo break che lo manda avanti di due punti a metà parziale 16-14, ma la Coim ne fa addirittura cinque consecutivi e va avanti 19-16. Minturno ha il merito di non sbandare e riapre subito il set firmando prima il pareggio a quota 21 e poi il sorpasso sul 23-22, ma le giallorosse dimostrano di averne ancora e con un sontuoso break di 3-0 riportano la partita in parità (25-23).

Rabbiosa arriva la reazione delle padrone di casa, vogliose di non compromettere il proprio cammino verso i play off con un passo falso inatteso alla vigilia. Impetuosa la squadra di mister Ciufo che raggiunge le quattro lunghezze di vantaggio, massimo divario finora nel punteggio, sull’8-4. La Coim prova a reagire e lo fa anche molto bene. 7-3 il contro-break delle giallorosse che rimettono il set in parità (11-11) per poi addirittura mettere la freccia sul 13-12.

La gara torna così sui binari dell’equilibrio, ed è giusto così. La Coim mantiene il suo punticino di vantaggio fino al 19-18 per poi sferrare un colpo decisivo con un altro parziale bruciante di 5-1 che la manda sul 24-19. Minturno annulla la prima palla set, ma non può nulla sulla seconda. Set bellissimo della Coim, una grandissima pallavolo quella messa in mostra dalla squadra beneventana e 2-1 assolutamente meritato (25-20).

E’ un duro colpo per le padrone di casa che pensavano di vivere un pomeriggio più tranquillo. La Coim però non riesce ad approfittarne per sferrare il colpo del ko e dopo una nuova fase punto a punto crolla vistosamente. Minturno imbocca la strada giusta passando da 13-11 a 18-11, è più di un’ipoteca sulle sorti finali del parziale che, infatti, si chiude senza sorprese col punteggio di 25-18.

Si va così al tie break, il più giusto epilogo per una partita tiratissima nei primi due set, vinti uno per parte, e con le due squadre rispettivamente a segno nel terzo e nel quarto nel rispettivo parziale giocato meglio. E’ Minturno ad averne di più, la Coim sembra quasi accontentarsi del punto già conquistato e cala di ritmo.

Prossimo appuntamento

La Coim osserverà nel prossimo fine settimana il suo secondo turno di riposo per poi ultimare il suo lunghissimo esodo lontano da Benevento nella trasferta di Potenza di domenica 13 marzo. Una gara importante per le giallorosse che, in caso di risultato positivo, si avvicinerebbero in maniera pressoché definitiva alla salvezza.

IL TABELLINO DELLA GARA

Pallavolo Minturno: Parisi (L), Vindice, Mennella (K), Verona 16, Borghini 5, Cassone 11, Rotondo, De Rosa 1, Guadagnino, Verde 22, Rodriguez 22. All. R. Ciufo, Vice All. C. Migliaccio.

Coim Accademia Volley: Cona (L), Postiglione 14, Pisano Ma. 1, De Cristofaro 4, Erra 7, Ferrone (K) 19, Dell’Ermo 11, Pisano Mi. (L), Ulaj 13, Varricchio 4. All. V. Ruscello, Vice All. A. Poccetti.

Arbitri: De Orchi - Diana.

Altre immagini