Politica - Adeguamento Telesina, Mortaruolo: ''Con il via libera del Cipe una vera svolta storica''

Adeguamento Telesina, Mortaruolo: ''Con il via libera del Cipe una vera svolta storica'' Politica

“Una notizia straordinariamente positiva che appartiene a quella politica del fare che ha contraddistinto l’operato del Partito Democratico in questi anni di guida del Paese e in particolare l’azione del nostro sottosegretario alle Infrastrutture e ai Trasporti, Umberto Del Basso De Caro. Se il raddoppio della Telesina diventerà realtà non possiamo non riconoscere a lui questo merito. Ricordare quanto per la provincia di Benevento l’intervento su questa strada sia importante e necessario per la sicurezza degli automobilisti e per sostenere un volume di traffico sempre crescente è forse anche superfluo. Purtroppo anche in occasione dei terribili eventi alluvionali dell’ottobre 2015 che colpirono il Sannio, la Statale 372 Telesina ha mostrato i suoi limiti strutturali. Con il raddoppio, la messa in sicurezza e la riqualificazione di questa importante arteria stradale d’Italia, per la viabilità del Sannio, e in particolare dei paesi che gravitano intorno alla Telesina, si tratterà di una vera svolta storica”. Così il consigliere regionale e componente della Commissione Trasporti della Campania, Erasmo Mortaruolo dopo il via libera del Cipe all’adeguamento a quattro corsie della Strada Statale 372 Telesina.

Il progetto definitivo, del costo di 460 milioni di euro, si sviluppa da San Salvatore Telesino a Benevento per circa 25,1 km con una sezione stradale di categoria B e attraversa i territori dei Comuni di San Salvatore Telesino, Castelvenere, Telese Terme, Paupisi, Solopaca, Vitulano, Ponte, Torrecuso, Benevento. Con il via libera del Cipe è stato dato mandato ad Anas di redigere il progetto esecutivo dell'opera, recependo le prescrizioni e le raccomandazioni di carattere paesaggistico e ambientale, dettate nel corso della conferenza di servizi.