Politica - Comunali a Benevento, il sillabario di Isidea per aspiranti sindaci

Comunali a Benevento, il sillabario di Isidea per aspiranti sindaci Politica

ISIDEA offre al prossimo Sindaco di Benevento, per il suo futuro mandato, un Sillabario politico-culturale tascabile, elaborazione mirata di concrete proposte per il territorio:

A come Agricoltura innovativa, che guarda ai giovani, riconverte il tabacco e valorizza i prodotti a Km 0 attraverso un DES (distretto di economia solidale) con sede nella Galleria Malies;

B come Beni comuni, tutelati con “Regolamento di collaborazione fra cittadini e amministrazione”;

C come Convegnistica ( presso l’ex Tabacchificio), progetto per rivitalizzare i più svariati settori;

D come Distretto culturale, modello di sviluppo turistico teso ad attivare il dialogo delle filiere;

E come Edicole votive, con la creazione di un percorso guidato da sintetiche didascalie numerate;

F come Fontana delle Streghe in piazza Colonna, progetto Alberti del 1948 agli atti del Comune;

G come Gender budgeting, bilancio in ottica di genere mirante a promuovere le pari opportunità; 

H come Housing sociale per attenuare il disagio abitativo nel pieno rispetto dei luoghi identitari;

I come Idrogeologico, rischio da prevenire con il costante controllo da parte di “geologi condotti”;

L come Longobardi, con Chiesa di Santa Sofia, Campanile e “Zecca” ri-aperti per turisti; 

M come Monumenti & Musei, da tutelare, curare, valorizzare e mettere in rete per la loro fruizione;

N come Nonni, da coinvolgere nella realizzazione di una Città a misura di bambino, senza barriere;

O come Occupazione, favorita dal massimo incrocio domanda/offerta locale in progetti multilivello;

P come “Premio Strega International”, riservato sempre a romanzi italiani, ma tradotti almeno in una lingua straniera, con voto allargato alle Associazioni di Italiani nel mondo (da coinvolgere come sponsor) e premiazione presso il Teatro Romano di Benevento;

Q come Qualità della vita, da incrementare grazie, tra l’altro, al rispetto dell’ambiente, ad una sanità di eccellenza e low cost, ad applicazione diffusa di tecnologie innovative, alla cura delle ludopatie;

R come Rifiuti, la cui tassa dovrebbe ridursi in particolare nei casi di prodotti oggetto di donazione;

S come Scipionyx Samniticus, detto Ciro, da esporre presso il Museo del Sannio, in zona Unesco;

T come Trasporti, con treni anche di domenica, “Piano dei tempi e orari della città, Viali Ztl ;

U come Università, centro di elaborazione di strutture indicative di governance a respiro strategico;

V come Volontariato, il vero volano per responsabilizzare e svegliare una collettività “dormiente”;

Z come Zazo Alfredo, che vede ancora non realizzato il suo progetto di posizionamento della statua di Traiano davanti al suo Arco, ad indicare la Via Traiana.

Rito Martignetti - Presidente di Isidea

Altre immagini