Del Basso De Caro: ''Continuerò come sempre ad impegnarmi per il Sannio'' Politica

Con questi risultati lei difficilmente sarà ancora sottosegretario alle infrastrutture...che ne sarà di tutto il lavoro che ha fatto per la Telesina e per la Napoli- Bari?

Fino a quando lavorerò al Ministero, seguirò tutte le infrastrutture del territorio. Dal giorno successivo controllerò, anche con lo strumento del sindacato ispettivo, che i cronoprogrammi siano rispettati.

Lei pensa di poter ancora dare una mano se, poniamo, però qualcuno dei neo eletti di 5 stelle dovesse conquistare qualche posto di sottosegretario?

Io sono parlamentare ed il mio impegno per il territorio è fuori discussione.

Lei è stato rieletto è vero ma sicuramente si aspettava qualcosa in più.. E’ così?

Assolutamente si. Ma il vento elettorale che si è abbattuto con la forza di un uragano ha sovvertito qualsiasi pronostico della vigilia. In ogni caso, nella sconfitta del mio partito, a livello nazionale, sono stato il primo degli eletti nel Mezzogiorno e, naturalmente, nella mia Regione.

Come vede il futuro del Sannio alla luce di questi risultati elettorali?

Il futuro del nostro territorio non dipende dai risultati elettorali ma dalle idee che una classe dirigente riesce a mettere in campo.

Come si muoverà nel prossimo futuro?

Come ho sempre fatto. Con tenacia ed impegno. Devo concorrere alla ricostruzione di un grande partito ed alla ridefinizione della sua identità. Auspico che il Pd possa ritornare ad essere inclusivo di un campo vasto del centro sinistra ed attrattivo per i tanti elettori che in questa fase della politica nazionale hanno preferito rincorrere le illusioni piuttosto che valutare le cose concrete che abbiamo fatto e che abbiamo in animo di fare.

GIOVANNI FUCCIO