Politica - Viespoli si prepara a scendere in campo. Parla con Fini e forse pensa a Boccalone

Viespoli si prepara a scendere in campo. Parla con Fini e forse pensa a Boccalone Politica

Non abbiamo alcuna certezza ma tutto lascia prevedere che il senatore Pasquale Viespoli nel corso della conferenza stampa preannunciata per lunedi' 15 febbraio annuncera' ufficialmente la sua discesa in campo nelle elezioni comunali di Benevento del prossimo mese di maggio.

Non sappiamo se il candidato sindaco sarà lui stesso oppure punterà sull’ex city manager avv. Nicola Boccalone. Quanto alla lista, non potrà che essere sul modello di quella che nel 1993 lo portò vittorioso a Palazzo Mosti “Partecipazione”, senza sigle partitiche.

Cercherà di mettere insieme quel che resta di una Destra oggi in pieno scollamento ma pur sempre molto forte in città.

Il suo ritrovato attivismo di questi ultimi giorni, il trasferimento della sua associazione “Mezzogiorno Nazionale” in un ambiente più grande e più funzionale sono solo alcuni sintomi di un evento che scuoterà certamente gli ambienti politici cittadini.

Intanto Viespoli continua ad essere accreditato anche in ambienti nazionali dove svolge il ruolo di presidente del Comitato dei Promotori di “Azione Nazionale” e come tale è intervenuto proprio mercoledì 10 febbraio in Roma ad un Convegno promosso da Gianfranco Fini che recentemente ha fondato l’Associazione Libera Destra.

Al Centro Congressi di Via Cavour hanno relazionato su un tema di grandissima attualità quale è il prossimo referendum sulla riforma costituzionale che si svolgerà ad ottobre:l’ex ministro Brunetta di Forza Italia; l’on. Fitto dei Conservatori Italiani; l’on Rampelli di Fratelli d’Italia ed i docenti universitari Antonio Baldassarre e Alfonso Celotto

Ha chiuso i lavori l’on. Gianfranco Fini che ha lanciato l’iniziativa della creazione di un Comitato Nazionale per il NO e lo slogan “Per la repubblica presidenziale No alla riforma Renzi”.

Altre immagini