Allarme morbillo, l'Asl di Benevento rassicura: ''Nessun caso registrato nel Sannio'' Società

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha lanciato l’allarme ed espresso preoccupazione rispetto ai livelli record di morbillo registrati in Europa. Da gennaio a giugno 2018, infatti, i casi censiti superano quota 41mila: una recrudescenza della malattia che ha provocato anche alcuni decessi.

In Italia tra le regioni con il più alto tasso anche la Campania. La provincia di Benevento non ha contribuito ad alimentare questa casistica: nel primo semestre 2018 non è stato registrato nessun caso di morbillo (un unico caso diagnosticato per un residente in provincia di Napoli).

La Direzione della Asl di Benevento si congratula, quindi, con i Servizi Vaccinali aziendali e con i pediatri di libera scelta per i risultati ottenuti, ma anche con le famiglie dell’intera provincia che con responsabilità e diligenza hanno affidato e affidano i propri figli alla scienza medica per la tutela della loro salute.