Asl, la Regione approva il Piano triennale del fabbisogno di personale 2018-2020. Saranno 68 le nuove assunzioni Società

Con decreto numero 14 del 22 gennaio il Commissario ad acta per la sanità campana, Vincenzo De Luca, ha approvato il Piano triennale del fabbisogno di personale 2018-2020 della Asl di Benevento, che consentirà l’assunzione di 68 nuove unità tra dirigenti e impiegati di comparto nel triennio.

“L’autorizzazione del piano triennale delle assunzioni - ha commentato il direttore generale della Asl, Franklin Picker - è un risultato estremamente importante per questa Azienda. Dopo dieci anni si riapre uno spiraglio occupazionale che consentirà a tante strutture con carenza di personale di recuperare funzionalità ed efficienza. Sono previste assunzioni in tutti gli ambiti: sanitari, tecnici ed amministrativi; sia di dirigenti che di comparto. La Regione Campania ha pienamente accolto le istanze e le esigenze che sono state rappresentate dall’amministrazione, riconoscendo la serietà del gran lavoro svolto dai competenti uffici della ASL.

Questi numeri si aggiungono, inoltre, al turn over, che prevede la sostituzione di tutte le unità che nel triennio lascino il servizio a vario titolo. A breve partiranno tutte le procedure di assunzione”.

Le nuove assunzioni prevedono fino al 2020 di arruolare:

41 nuove unità nel ruolo sanitario tra dirigenti medici, dirigenti sanitari e personale del comparto;

8 nuove unità nel ruolo tecnico tra dirigenti e personale del comparto;

3 nuove unità nel ruolo professionale tra dirigenti e personale di comparto;

16 nuove unità nel ruolo amministrativo tra dirigenti e impiegati.