''Comunicare Salute'', alla ''Maugeri'' 4 incontri formativi per promuovere la prevenzione medica Società

“Comunicare salute” è il progetto dall’associazione “Io più forte di…Te”, presieduta da Vittoria Principe, presentato presso il centro Ditar di Piano Cappelle a Benevento. Il progetto mira ad una corretta informazione sulle patologie cardiovascolari, della terza età ed oncologiche, per le quali vi è una forte richiesta di conoscenza per procedere ad una corretta prevenzione e diagnosi precoce.

L’iniziativa, si svilupperà attraverso quattro convegni per i quali saranno utilizzate semplici e comprensibili metodologie comunicative proprio per raggiungere chi chiede “salute”.

Tutto con il contributo di esperti e la partnership della ICS Maugeri SpA Società Benefit, sede di Telese Terme dove si svolgeranno gli incontri informativi a partire dal prossimo 16 novembre fino a marzo 2019.

Altri partner sono il Centro di Diagnostica per Immagini Ditar, con cui verrà stipulato un protocollo di intesa per la prevenzione, della Croce Rossa Italiana e della Federazione delle associazioni di volontariato (FAVO) e con il patrocinio morale della città di Telese Terme.

“L’informazione sulla salute oggi è accessibile a tutti grazie agli strumenti tecnologici (telefoni e quant’altro) ma spesso è inesatta o addirittura scorretta - ha sottolineato il direttore sanitario dell’IRCCS Maugeri, Michele Rossi, che ha continuato - con il progetto ‘Comunicare Salute’ si vuole raggiungere proprio l’obiettivo di informare un’utenza più ampia possibile”.

A spiegare come è nato il progetto la responsabile dell’associazione “Io più forte di te”, Vittoria Principe.

“Il progetto ha quale priorità, quella di operare una corretta informazione nel campo della salute, non solo come prevenzione, ma anche come cura delle patologie. Trattandosi di una materia vasta, abbiamo selezionato alcune tematiche che, a nostro avviso, hanno una maggiore incidenza e quindi interesse. Abbiamo, infatti, svolto, una sorta di indagine in Campania, partendo dal Sannio e, dall’analisi dei dati, abbiamo rilevato che, oltre alla alta incidenza delle patologie oncologiche (siamo anche terra dei fuochi), vi è una forte richiesta di conoscenza e quindi corretta informazione su patologie cardiovascolari, patologie dell’anzianità, quali l’osteoporosi, sarcopenia ecc. Pertanto abbiamo deciso di mettere in atto un ulteriore progetto che, utilizzando le varie forme della comunicazione, possa essere utile a quanto suddetto, incidendo sul contesto adeguatamente. Il progetto, che prende il nome ‘Comunicare Salute’, avrà un arco temporale di 6 mesi, a partire dal mese di novembre 2018 e terminerà a marzo 2019.

Esso si svilupperà, in questa prima edizione, sul territorio campano.

Prevede l’organizzazione di 4 convegni cosi suddivisi:

▪ Patologie Oncologiche (nutrizione, impatto psicologico, estetica)

▪ Patologie cardiovascolari (2 convegni)

▪ Patologie dell’anzianità

I 4 convegni vedranno protagonisti specialisti di alto livello nei vari settori che, dopo aver illustrato le patologie nelle loro varie forme, ne indicheranno anche azioni terapeutiche”.

Alla conferenza stampa è stato presente anche il sindaco di Telese Terme, Pasquale Carofano, che nel ricordare come “Telese sia città dello sport, del benessere e della salute”, ha dichiarato di aver sposato in pieno e con favore l’iniziativa di Vittoria Principe, in linea con la radicata tradizione di divulgazione sanitaria e non solo del territorio.

Presenti anche per la Ditar, Annachiara Tarantino, che ha sottolineato l’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce abbinata ad una corretta informazione e per la FAVO, Antonio Scoppa.

Proprio con la FAVO e la presenza del suo presidente nazionale Francesco De Lorenzo, si chiuderanno a marzo i lavori sulla corretta informazione e il ruolo del terzo settore. Il progetto si avvale anche della partnership dell’area scientifica della Bruno Farmaceutici.