Giornata Internazionale del Risparmio Energetico, Gesesa sostiene la campagna ''M'illumino di Meno'' Società

Si è tenuto in questi giorni il convegno per i dipendenti di Gesesa sul tema del risparmio energetico, insieme all’Assessorato all’Ambiente del Comune di Benevento e alla delegazione FAI di Benevento (Fondo Ambiente Italiano), nelle sedi di Corso Garibaldi e di Pezzapiana.

M’Illumino di Meno 2019, ovvero la Giornata del Risparmio Energetico, vedrà Gesesa e la città di Benevento, assieme ad altre numerose aziende e città italiane ed estere “Spegnersi” per alcuni minuti o frazioni di ore.

Evento nato nel 2005 grazie ai conduttori del programma radiofonico Caterpillar (Rai Radio 2) e divenuto in breve tempo estremamente famoso a livello mondiale, prende il proprio nome dai celeberrimi versi poetici di Giuseppe Ungaretti “M’illumino d’immenso” all’interno della poesia “Mattina” scritta il 26 gennaio 1917.

La data invece si rifà alla ratifica del Protocollo di Kyoto, trattato internazionale in materia ambientale riguardante il surriscaldamento della Terra entrato in vigore il 16 febbraio 2005 (quest’anno M’Illumino di Meno si terrà la settimana successiva).

L’obiettivo della manifestazione concerne la riduzione del consumo energetico attraverso lo spegnimento di luci e dispositivi elettrici non indispensabili e il suo assoluto valore ecosostenibile è stato riconosciuto dal Parlamento Europeo nel 2008 e in seguito anche dall’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e dal governo italiano.

Gesesa, Comune di Benevento e Delegazione FAI hanno aderito a questa giornata, che è stata approvata e inserita dagli organizzatori di M’Illumino di Meno, nell’elenco delle aziende, città e associazioni, che ogni anno partecipano all’iniziativa.

L’attenzione a questi temi deve essere sempre altissima - dichiara la capo delegazione del FAI Patrizia Bonelli - pertanto ho accolto con piacere l’invito di Gesesa, a raccontare ai dipendenti Gesesa il grande e concreto lavoro del Fondo Ambiente Italiano in tema di Risparmio energetico”.

Gesesa ha come obiettivo la sostenibilità, - dichiara l’amministratore delegato Vittorio Cuciniello - ed è per questo che ha attivato una serie di campagne di comunicazione interna per sensibilizzare i dipendenti su temi legati all’ambiente. Ogni giorno, da quando ci svegliamo compiamo centinaia di azioni, ed ognuna di queste, direttamente o indirettamente, ha un impatto sull'ambiente”.

Questi temi sono molto cari all’Amministrazione Comunale, riferisce l’assessore all’Ambiente Luigi de Nigris: la nostra città, metterà in atto tutte le iniziative necessarie per sensibilizzare i cittadini e prevenire situazioni di rischio ambientale. Come segno di adesione a questa giornata del risparmio energetico, spegneremo l’Arco di Traiano, il monumento simbolo della città, dalle ore 19.00 alle ore 21.00”.

DECALOGO DI CATERPILLAR CON LE REGOLE DELLA GIORNATA DEL RISPARMIO ENERGETICO

1. Spegnete le luci quando non servono

2. Spegnete e non lasciate in stand by gli apparecchi elettronici

3. Sbrinate con frequenza il frigorifero; tenete la serpentina pulita e distanziata dal muro così che l’aria possa circolare

4. Mettete il coperchio sulle pentole quando l’acqua è in ebollizione ed evitate che la fiamma sia più ampia rispetto al fondo della pentola

5. Nel caso in cui sentiate troppo caldo, abbassate i termosifoni al posto di aprire le finestre

6. Riducete gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale grazie a cui non passi l’aria

7. Usate le tende in modo da creare intercapedini davanti a vetri, porte esterne e infissi

8. Davanti ai termosifoni non lasciate le tende chiuse

9. Fra i termosifoni e i muri esterni inserite apposite pellicole isolanti e riflettenti

10. Usate l’auto il meno possibile, cercando di condividerla con altre persone che facciano lo stesso vostro percorso. Utilizzate invece la bicicletta per gli spostamenti in città