Società - La Asl promuove la cultura della donazione di organi nelle scuole

La Asl promuove la cultura della donazione di organi nelle scuole Società

La  Asl di Benevento aderisce al progetto regionale “La vita è…il dono più bello che ci sia” promuovendo una campagna di sensibilizzazione sul tema della donazione di organi nelle scuole secondarie di primo grado della provincia.

Lunedì 26 marzo presso l’IC di Pietrelcina e martedì 10 aprile presso l’IC Pascoli di Benevento il DIT, Dipartimento Interaziendale Trapianti della Regione Campania, in collaborazione con gli esperti dell’Azienda Sanitaria (referente Educazione alla Salute, Antonietta Menechella e Sportello Amico Trapianti curato da Maria Calandra, Alessandro Bozza e Agata Caslei), terrà un corso di formazione per i docenti e un incontro didattico con gli alunni sul tema. Lo scopo è di promuovere la cultura della donazione di organi partendo dai più piccoli in modo che diventino essi stessi i diretti protagonisti dei messaggi di solidarietà attraverso elaborati creati insieme agli insegnanti.

“La Asl che è territorialmente competente per il progetto regionale - spiegano i referenti dello Sportello Amico Trapianti - ha in programma una serie di azioni per promuovere in maniera capillare la donazione di organi, tessuti e cellule: un gesto di grandissima solidarietà, altruismo e generosità grazie al quale ogni anni molte persone colpite da gravi malattie possono essere curate con il trapianto”.