Sport - Calcio, il Benevento post ''derby del sole'' fa nascere una speranza

Calcio, il Benevento post ''derby del sole'' fa nascere una speranza Sport

Anche se ha subito l’ennesima sconfitta, questa volta però abbastanza messa in preventivo, almeno il Benevento visto nel derby del sole è piaciuto, ha lottato, ha anche creato qualche problema alla capolista di Sarri, che viaggia come un rapido e continua a tenere la Juventus alle spalle. Del resto, gli “azzurri”  erano a conoscenza della “passeggiata” dei bianconeri contro il Sassuolo con la vittoria per 7-0, quindi assolutamente erano obbligati a vincere e ciò ha reso più improbo il compito della “strega” di De Zerbi

Comunque almeno nel primo quarto d’ora il “piccolo” Benevento ha tenuto testa alla capolista, poi c’è stata l’invenzione di Mertens e da allora si è capito che il Napoli avrebbe conquistato l’ennesima vittoria in trasferta. Ad inizio di ripresa il raddoppio facile di capitan Hamsik su uno dei pochi errori della difesa giallorossa, poi il rigore prima concesso al Benevento successivamente negato dal VAR e gara praticamente finita, anche se c’è voluto uno ottimo Reina per evitare alla “strega” di ottenere la rete della bandiera, come forse avrebbe meritato.

Comunque, il coro post derby è stato unanime: il Benevento uscito dal calciomercato, rinnovato negli uomini, nell’esperienza, soprattutto nella qualità, potrebbe anche far nascere qualche  speranzella, anche se piccola, di mantenere la serie A.  Una impresa difficile, un vero e proprio miracolo, ma forse non impossibile.

Naturalmente bisognerà cambiare registro anche fuori casa, dove fino ad ora i giallorossi non hanno mai conquistato punti, ma tentar non nuoce.

E per la gara di domenica sera contro la Roma (ancora una notturna alle 20.45) De Zerbi potrà avere a disposizione anche quei nuovi giocatori fino ad ora non utilizzati, a cominciare da Sagna e Diabatè, che potrebbero dare più esperienza alla squadra. Nella Roma, invece, saranno assenti almeno tre giocatori importanti, e ciò potrebbe anche favorire i giallorossi sanniti.

E’ impossibile prevedere per ora come De Zerbi schiererà i giallorossi all’Olimpico, anche perché finalmente l’infermeria sembra vuota e quindi l’intera “rosa” è a disposizione. Comunque la possibile utilizzazione di Sagna, che da lunedì sta lavorando duramente, potrebbe spingere il tecnico a ritornare ad una difesa a tre e ad un centrocampo di qualità, senza lasciare la possibilità di utilizzare due esterni alti ed un attaccante in grado di creare qualche problema  alla difesa capitolina. Insomma, all’Olimpico potrebbe scendere in campo un Benevento diverso da quello visto contro il Napoli, certamente più offensivo.

GINO PESCITELLI

PARTITE

CLASSIFICA

PROSSIMO TURNO

Atalanta - Chievo 1-0

Napoli 60

Chievo - Genoa

Benevento - Napoli 0-2

Juventus 59

Crotone - Atalanta

Bologna - Fiorentina 1-2

Lazio 46

Fiorentina - Juventus

Cagliari - Spal 2-0

Inter 45

Inter - Bologna

Inter - Crotone 1-1

Roma 44

Napoli - Lazio

Juventus - Sassuolo 7-0

Sampdoria 38

Roma - Benevento

Lazio - Genoa 1-2

Atalanta 36

Sampdoria - Verona

Sampdoria - Torino 1-1

Milan 35

Sassuolo - Cagliari

Udinese  - Milan 1-1

Udinese 33

Spal - Milan

Verona - Roma 0-1

Torino 33

Torino - Udinese

 

Fiorentina 31

 

 

Bologna 27

 

 

Cagliari 24

 

 

Genoa 24

 

 

Chievo 22

 

 

Sassuolo 22

 

 

Crotone 20

 

 

Spal 17

 

 

Hellas Verona 16

 

 

Benevento 7