Calcio Serie B: l'abbarccio della curva per il buon viaggio del Benevento Sport

Dopo la presentazione del nuovo allenatore e dei primi acquisti, per il Benevento è venuto l’allenamento a porte aperte al “Vigorito” prima della partenza per Cascia.

Ed è stata una cosa quasi inaspettata. Nonostante un pomeriggio domenicale caldissimo, oltre 2.500 tifosi hanno affollato la Curva Sud  per far giungere a vecchi e nuovi il primo forte applauso. Una cosa del genere, forse, non se l’aspettavano neanche i giocatori, soprattutto i nuovi, che hanno apprezzato e ringraziato. Insomma, lo “zoccolo duro” del tifo è rimasto intatto e ciò fa ben sperare per un torneo di Serie B che si appalesa difficile ma dove i sanniti hanno già fatto capire di voler essere i protagonisti.

E per accontentare i tifosi, Bucchi ha fatto anche svolgere la prima partitella, mischiando due undici che per la prima volta in questa stagione hanno accarezzato il pallone.

Così, da una parte si è vista una difesa schierata con Gori in porta, una linea difensiva con con Gyamfi e Di Chiara sulle fasce e Tuia e Costa centrali, poi in mediana De Falco da fulcro centrale con ai fianchi Del Pinto e Nocerino, ed un tridente d’attacco formato da Coda, Memushaj (pronto ad approdare a Pescara) ed il giovane Donnarumma. Dall’altra parte, invece, Puggioni a guardia della rete, Maggio e Letiza difensori esterni, poi Lucioni e Billong centrali, a centrocampo Viola ha agito da regista con Volpicelli e Tello mezz’ali , Improta ha giocato da esterno sinistro, Goddard a destra e Filogamo centravanti.

Per la cronaca la prima rete è stata messa a segno da Viola,  poi sono andati a segno Del Pinto e Coda. Non sono entrati  gli altri due portieri Cotticelli e Volzone, mentre Sparandeo e Tazza sono rimasti in panchina. Assenti  Antei e Iammello, che si stanno allenando in palestra per riprendersi dagli infortuni, Bukata, Sagoto e, naturalmente, Guilherme  sempre più lontano dalla maglia giallorossa.

Intanto nelle prime ore di lunedì mattina è partito anche il pullman societario per Cascia, dove si svolgerà il ritiro.

QUESTI I CONVOCATI:

Portieri: Cotticelli, Gori, Puggioni e  Volzone

Difensori: Antei, Billong, Costa, De Chiara, Gyamfi, Letizia, Lucioni, Maggio, Sparandeo, Tazza e Tuia

Centrocampisti: Bukata, Goddard, De Falco, Del Pinto, Nocerino, Tello,Viola, Volpicelli

Attaccanti: Brignola, Coda, Filogama, Iemmello, Improta.

Tra i convocati non c’è Brignola attualmente impegnato nel raduno della Nazionale Italiana Under 19. Naturalmente la sua posizione è tutta da decidere.

Questi, almeno per ora, i giocatori che si alleneranno con Bucchi in Umbria, ma è sempre più vicino l’arrivo in giallorosso di Roberto Insigne e del difensore Capuano.