Sport - Tris di conferme per l'Accademia Volley: De Cristofaro, Cona e Tufo ancora giallorosse

Tris di conferme per l'Accademia Volley: De Cristofaro, Cona e Tufo ancora giallorosse Sport

Dopo aver definito nuovo allenatore con l’arrivo di Ermina Capone e piazzato anche il primo colpo con l’innesto di Anna Pericolo come opposto, per l’Accademia arriva anche un tris di conferme.

Faranno nuovamente parte della squadra che parteciperà al prossimo campionato di Serie C la schiacciatrice Jessica De Cristofaro e i due liberi Francesca Cona e Sara Tufo, ormai fedelissime alla maglia e ai colori giallorossi.

Per Jessica De Cristofaro si tratta dell’ottava stagione consecutiva con l’Accademia, la quarta in serie c dopo le ultime quattro in B2, segno di una continuità consolidata sia in campo che fuori. Ormai riferimento importante sia per esperienza che affidabilità di rendimento, De Cristofaro è reduce da una stagione che l’ha vista per la prima volta anche nelle vesti di capitano e in cui ha dimostrato tanto attaccamento e spirito di sacrificio, disputando quasi metà dell’ultimo campionato nel ruolo di centrale, per esigenze di squadra, con ottimi risultati. La sua poliedricità e le sue doti tecniche e caratteriali la rendono un elemento fondamentale nello scacchiere giallorosso e la sua conferma rappresenta un ulteriore importante tassello nella costruzione della squadra.

Definito invece il reparto liberi con Cona e Tufo. La prima è alla nona stagione con la maglia dell’Accademia, una trafila che dall’Under 14 l’ha portata fino in prima squadra. Cona avrà l’opportunità e la responsabilità di disputare un campionato da protagonista, dopo le ultime tre stagioni in B2 che l’hanno accresciuta in termini di esperienza e affidabilità, e consacrarsi come punto di riferimento nel ruolo di libero anche per i prossimi anni. Per Tufo, invece, una vita all’Accademia e una sola breve parentesi con la VSM Costantinopoli qualche anno fa. Sempre preziosa e pronta ogni qualvolta è stata chiamata in causa, l’atleta beneventana completerà il reparto dei liberi formando, insieme a Cona, un ottimo mix in termini di esperienza e tecnica.

Inizia quindi a prendere forma l’Accademia in vista della prossima stagione, in attesa tuttavia di ulterioni conferme ed eventuali nuovi arrivi affinchè l’organico sia competitivo per ambire ad un pronto ritorno in B2 già dalla prossima stagione.