Sport - Volley, Giorgia Formato e Roberta Bovio confermate nel roster della prima squadra della Volare Benevento

Volley, Giorgia Formato e Roberta Bovio confermate nel roster della prima squadra della Volare Benevento Sport

Il progetto della Volare Benevento, in vista del prossimo campionato di Serie C di pallavolo femminile, è legato non solo alla prima squadra ed al raggiungimento degli obiettivi ambiziosi che la società si è posta, ma anche alla valorizzazione delle ragazze provenienti dal settore giovanile che sono la vera linfa da cui attingere per il futuro. Nell’ambito di un processo di crescita graduale, infatti, alcune atlete saranno inserite in pianta stabile in prima squadra. In particolare due giocatrici, che già lo scorso anno hanno contribuito, non poco, con il loro apporto alla salvezza della squadra giallorossa, faranno parte del roster messo a disposizione di coach Francesco Franzese. Si tratta del libero, Giorgia Formato, e della schiacciatrice-centrale, Roberta Bovio, entrambe classe 2003. Per loro, dunque, una nuova opportunità per crescere, migliorare ed imparare.

“Per il terzo anno consecutivo - ha raccontato Formato - sono stata aggregata al gruppo della prima squadra. Questo significa che ho fatto e sto facendo bene, che la società crede in me e nelle mie potenzialità e, per questo, voglio ringraziare il patron Aldo Quarantiello che mi sta dando questa opportunità. L’essere stata a contatto con atlete più grandi, in questi anni, mi ha fatto crescere molto, mi sento, infatti, più pronta per affrontare la nuova stagione. Ovviamente, devo maturare ancora, il mio percorso è lungo, però credo che allenarmi insieme alle compagne che avrò quest’anno non potrà che farmi bene. Ne approfitterò, infatti, per rubare loro i “trucchi” del mestiere. Nel mio ruolo, poi, so che la società sta lavorando per tesserare un’atleta forte che conosco e di cui nutro una grande stima e da cui non potrò altro che imparare. Vorrei poi salutare l’allenatore dello scorso anno, Antonio Poccetti, che mi ha permesso di crescere, facendomi lavorare su quelle pecche che avevo. Metterò a frutto i suoi consigli e le sue indicazioni. Con il nuovo tecnico, Francesco Franzese, che non conosco, spero di proseguire su questa strada. Comunque, sono contenta di provare questa nuova esperienza con lui”.

Dello stesso tenore anche le dichiarazioni di Bovio.
“Per l’età che ho - ha affermato - ritengo che quella offerta sia una grande opportunità e non vedo l’ora di sfruttarla al meglio. Ringrazio la società ed il patron Quarantiello perché ha deciso di continuare a puntare su di me e la mia compagna Formato nonché il mio ex allenatore Poccetti perché mi ha fatto crescere molto sia a livello mentale che sportivo. Senza di lui non sarebbe stata la stessa cosa. Non conosco il nuovo mister, Franzese, ma spero di potermi trovare bene e di continuare il percorso che ho intrapreso”.

Ad illustrare meglio il progetto giovani, è stato proprio Franzese.
“Con il patron Quarantiello - ha spiegato - abbiamo gettato le basi per allestire non solo una prima squadra competitiva, ma anche per costruire un settore giovanile in grado di poter essere fucina di talenti che possano ambire e giocare in prima squadra. Sia Giorgia Formato che Roberta Bovio sono due elementi sulle quali sia io che la società abbiamo deciso di puntare inserendole, anche in questa stagione, in prima squadra.  Ho avuto modo di apprezzare entrambe lo scorso anno. Mi ha subito colpito la passione che mettono in questo sport. Prenderanno parte alla preparazione atletica ed andranno a completare l’organico della prima squadra.
Sono sicuro che saranno sicuramente due pedine importanti in chiave futura. L’obiettivo mio e della società è quello di far salire quante più giovani possibile perché solo attraverso una buona programmazione si possono raggiungere grandi risultati”.