Un d all'azzurro spazio - pag.150

La Resistenza nei ricordi di Antonio Timossi apre la porta ai sentimenti nella rappresentazione di una vicenda drammatica e dolorosa, che decise il destino dell’Italia, consegnandole il bene della libertà. Nel suo racconto, la Resistenza rivive nella quotidianità delle azioni militari, nella partecipazione del popolo, nella necessità di schierarsi. Non tutto è gloria. Se Bibbiena viene liberata e tenuta per quattro giorni prima dell’arrivo degli inglesi, il disarmo imposto dagli alleati riporta coi piedi per terra gli eroi del Casentino. La guerra è stata perduta. La conquista è la democrazia. Timossi si trova in Toscana in quel tragico autunno del '43. La scelta di combattere il fascismo e i tedeschi è ad alto rischio. Il tributo di sangue accomuna i destini degli uomini appartenuti ai due schieramenti. In un terribile combattimento un soldato tedesco, prima di essere abbattuto, dà prova di straordinario coraggio. La maschinenpistole di quel soldato finisce nelle mani di Timossi. Solo gli inglesi gliela porteranno via. Incolume e vincitore, si chiude nel silenzio. «Il fuoco della passione è diventato la brace delle profonde meditazioni». Dopo 60 anni, ha aperto lo scrigno della memoria. E illumina una pagina cruciale della nostra storia.

Prezzo € 10.00

Ordina

Torna alla home page

Torna ai libri della categoria