I contagi da Covid-19 di medici, infermieri e operatori di strutture sanitarie sono da considerarsi infortuni sul lavoro Cronaca

I contagi da Covid-19 di medici, infermieri e operatori di strutture sanitarie, sia dipendenti del Servizio Sanitario Nazionale che, in generale, di altra struttura sanitaria, pubblica o privata, assicurata con l’Inail, avvenuti in ambiente di lavoro o per causa determinata dallo svolgimento dell’attività lavorativa, sono da considerarsi infortuni sul lavoro.

La Sede di Benevento, per rispondere a quesiti, dubbi o difficoltà relativi alla presentazione delle denunce e dei certificati, ha attivato, dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 12.00, un numero di telefono dedicato (0824/353319) presidiato da operatori sanitari.

Tutte le iniziative adottate dall’Inail per fronteggiare e contenere l’emergenza sono comunque consultabili al seguente link: (https://www.inail.it/cs/internet/comunicazione/covid19-misure-dell-istituto.html).