MOLINARA - Truffa e frode informatica ai danni di un'azienda. Denunciato 38enne pakistano Cronaca

I carabinieri della Stazione di San Marco dei Cavoti, coordinati dalla Compagnia di San Bartolomeo in Galdo, hanno denunciato in stato di libertà un 38enne di origini pakistane residente in Emilia Romagna per truffa e frode informatica.

I militari avevano avviato le indagini nel settembre scorso a seguito della denuncia di un imprenditore locale, accertando che il malintenzionato era riuscito a carpire un’e-mail trasmessa dalla ditta del denunciante ad una società francese, contenente una fattura con l’indicazione delle coordinate bancarie su cui effettuare un pagamento di oltre 4mila euro per una fornitura di contenitori per alimenti.

Il 38enne aveva quindi sostituito il proprio codice iban nella fattura che, una volta pervenuta all’ignara azienda francese con l’intestazione della società italiana fornitrice, era stata saldata.

Il Comando Provinciale Carabinieri di Benevento raccomanda massima prudenza nell’effettuare contrattazioni on-line di ogni tipo e di segnalare tempestivamente ogni caso sospetto al numero di pronto intervento “112” o alle Stazioni presenti sul territorio.