Scoperto a tosare un cane durante il lockdown. Chiuso il negozio per cinque giorni Cronaca

Nell’ambito dell’attività di controllo finalizzata al rispetto delle misure di contenimento della diffusione del Covid-19,il Corpo di Polizia municipale di Benevento ha effettuato nella giornata di oggi oltre 150 controlli sulle persone che comunque circolavano a piedi o in auto lungo le strade cittadine. Le stesse sono state tutte identificate, e ora sono in corso gli accertamenti sulla veridicità delle loro dichiarazioni.

Nel corso della giornata sono state controllate più volte la pista ciclopedonale di C/da San Vitale, l’area dell’Istituto Agrario di C/da Piano Cappelle e le due zone maggiormente interessate dal passeggio delle persone, ovvero C/da Piano Morra, via Pacevecchia e l’area del ponte Tibaldi.

Sono state comminate 9 sanzioni amministrative, di cui una è stata elevata a carico di un negozio di toilette per cani che pochi minuti prima aveva finito di tosare un animale. A seguito di tale accertamento l’esercizio è stato provvisoriamente chiuso per 5 giorni, ai sensi dell’art. 4 del Decreto legge n. 25.03.2020, n. 19, mentre l’entità della sospensione definitiva dovrà essere disposta dal prefetto di Benevento, e potrà durare sino a 30 giorni. Un’altra sanzione è stata comminata a carico di una persona sorpresa a distribuire mozzarelle a domicilio.

Appare veramente superfluo sottolineare - dichiara il comandante Fioravante Bosco - che i controlli non saranno più fatti unicamente sugli autoveicoli in transito, ma interesseranno i cittadini che dovessero continuare ad andare a spasso senza alcuna plausibile ragione. Anche sugli esercizi commerciali - conclude il capo della municipale - i controlli non saranno risparmiati e gli atti di furberia saranno stroncati con la chiusura dell’attività”.