Depuratore, Mastella: ''Affidato studio di fattibilità in zona stazione di Vitulano'' Enti

Il sindaco Clemente Mastella rende noto che, nel corso di una riunione a cui hanno partecipato i rappresentanti del Comune di Benevento, del Commissariato Straordinario per la depurazione, dell’Ente Idrico Campano, della Gesesa e del consorzio Asi, è stato deciso di affidare all’Ente Idrico Campano il compito di effettuare uno studio di fattibilità relativamente all’ipotesi di realizzazione del depuratore nei pressi della nuova stazione di Vitulano ricadente nel territorio del Comune di Benevento.

Tale ipotesi è stata già informalmente condivisa a livello di filiera istituzionale in quanto risulta più idonea rispetto a quelle precedentemente individuate (a partire da quella di Sant’ Angelo a Piesco). Inoltre, il Commissariato Straordinario per la depurazione e la Gesesa eseguiranno anche un monitoraggio della rete fognaria al fine di individuare possibili contaminazioni da acqua di falda che potrebbero compromettere il funzionamento del depuratore.

Una volta individuate eventuali criticità potranno essere decisi anche ulteriori interventi di ottimizzazione della rete fognaria. Sull’ubicazione del depuratore nei pressi della nuova stazione di Vitulano si registra il parere favorevole da parte delle associazioni ambientaliste, della Sovrintendenza e dell’Autorità di Bacino, che invece aveva espresso forti perplessità sulle precedenti ipotesi.