Il sindaco Mastella ha ricevuto il nuovo dg del San Pio Ferrante. La struttura ospedaliera si doterà di un secondo angiografo Enti

Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, ha ricevuto stamani a Palazzo Mosti il nuovo direttore generale dell’azienda ospedaliera San Pio, Mario Nicola Ferrante.

Nel corso dell’incontro, a cui ha partecipato anche il direttore sanitario Giovanni Di Santo, il dg Ferrante ha tra l’altro comunicato al sindaco Mastella di aver deliberato proprio stamani l’acquisto di un secondo angiografo di ultima generazione in modo da consentire all’azienda ospedaliera sannita di rientrare nel circuito regionale della rete I.M.A. (Infarto Miocardico Acuto) e porre così fine alla migrazione dei cittadini sanniti verso le altre province campane.

Si tratta - ha spiegato Ferrante - di un atto che consentirà all’azienda ospedaliera San Pio di velocizzare il percorso assistenziale nei confronti dei pazienti colpiti da questa patologia e di azzerare in tempi brevissimi i disagi patiti finora dai cittadini sanniti”.

Il sindaco Mastella ha espresso vivo compiacimento per la notizia comunicatagli dal nuovo direttore generale e ha poi aggiunto: “La decisione assunta stamani da Ferrante testimonia la volontà di imprimere una svolta nella gestione del San Pio, dopo le vicissitudini degli ultimi anni. Sono sicuro che, a differenza di quanto accaduto con il predecessore, tra noi ci sarà una proficua collaborazione e che, proprio grazie anche alla collaborazione tra tutti gli attori istituzionali presenti sul territorio, si possa aprire una nuova era per gli ospedali di Benevento e Sant’Agata dei Goti in modo da rispondere a pieno alle richieste provenienti dai cittadini di Benevento e dell’intero Sannio”.