Provincia: firmato il contratto d'appalto per il nuovo edificio ''Mario Vetrone'' Enti

Firmato oggi, alla Rocca dei Rettori, il contratto d’appalto tra la Provincia e il “Consorzio Stabile Ganosis - società consortile a r.l.” con sede in San Leucio del Sannio, vincitrice dell’appalto per i lavori di costruzione all’interno dell’area scolastica dell’esistente Istituto Agrario “Mario Vetrone” di Benevento di un nuovo edificio scolastico.

Lo ha reso noto il presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria, che ha sottolineato come tale contratto si inserisca nel contesto di un pacchetto di oltre una decina di imponenti lavori di edilizia scolastica che la sua Amministrazione intende avviare entro la fine dell’anno nel rispetto del cronoprogramma e delle scadenze stabilite.

Il nuovo edificio insisterà nell’area di contrada Piano Cappelle del capoluogo sannita, ove l’Istituto Agrario “Vetrone” ha la propria sede e che verrà dunque arricchita di un nuovo plesso.

L’importo dell’opera, secondo i termini della gara d’appalto, è stato quantificato in 3.519.030,91 euro e l’edificio dovrà essere consegnato in 432 giorni naturali consecutivi a decorrere dalla data del verbale di consegna dei lavori.

Stiamo affidando proprio in questi giorni - ha commentato il presidente Di Maria - un nutrito pacchetto di lavori destinati ad incidere profondamente sul complesso del patrimonio edile della Scuola Secondaria Superiore, nonché ad immettere denaro fresco nel circuito economico provinciale. L’intervento presso l’Istituto Agrario, intitolato alla prestigiosa figura di Mario Vetrone, è per noi particolarmente significativo in quanto rilancia ruolo e funzione di una delle realtà più belle ed importanti della realtà sannita”.