Rocca dei Rettori: Di Maria consegna 20 visiere-scudo agli operatori del 118 Enti

Antonio Di Maria, presidente della Provincia di Benevento, ha consegnato al dirigente responsabile del 118 di Benevento, Ciriaco Pedicini, le 20 visiere-scudo acquistate quale contributo dell’Ente alla lotta a Covid-19.

Alla consegna di questi dispositivi di protezione individuale, avvenuta nella Sala Consiliare della Rocca dei Rettori, era presente il vice presidente della Provincia Nino Lombardi.

Di Maria ha voluto ricordare di essere rimasto molto colpito, nei giorni scorsi, dalla notizia della morte di un operatore del 118, originario di Solopaca, primo cittadino sannita ucciso dal Coronavirus, e di aver voluto, d’intesa con l’intero Consiglio provinciale di Benevento, testimoniare concretamente la solidarietà nei confronti di quanti sono in prima linea nell’assistere gli ammalati di questa polmonite. Nel contesto delle altre misure assunte dalla Provincia per arginare il contagio e rendere più efficace la lotta al Covid-19, su indicazione delle competenti Autorità sanitarie, si è, quindi, proceduto all’acquisto delle visiere-scudo quali dotazioni supplementari di DPI a favore degli operatori del 118. Il presidente, infine, ha rinnovato a tutti i cittadini l’invito a restare in casa, nel rispetto delle indicazioni impartite dagli organi di Governo, per contribuire ad arrestare la diffusione del contagio.

Il responsabile del 118 ha sottolineato come gli operatori siano sempre stati dotati di tutta la dotazione di protezione descritta nei protocolli dedicati ai soccorsi, ma di aver accolto la donazione della Provincia con viva soddisfazione quale ulteriore strumento atto a garantire la sicurezza di quanti sono addetti al trasporto degli ammalati. Pedicini ha ringraziato la provincia per la sensibilità dimostrata con l’adozione di questi provvedimenti che si caratterizzano per la loro utilità nel contrasto alla pandemia. 

Altre immagini