Rocca dei Rettori, siglato protocollo di intesa con i sindaci del Fortore per lavori sulla strade provinciali 52 - 55 - 56 Enti

Siglato alla Rocca dei Rettori un protocollo di intesa tra il presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria, i sindaci di Castelvetere in Val fortore, Gianfranco Mottola, Colle Sannita, Michele Iapozzuto, e di San Marco dei Cavoti, Roberto Cocca per realizzare di lavori di riammagliamento, miglioramento, adeguamento, riqualificazione e messa in sicurezza di tratti delle strade provinciali n. 52 (Castelvetere in val fortore - Decorata), n. 56 (denominata Molinara - Franzese) n. 55 (denominata serie 34 II tronco).

Il Comune capofila dell’intesa è Castelvetere in Val fortore. Scopo dell’iniziativa è quello di individuare risorse economiche per realizzare un intervento strategico capace di integrare un sistema a rete per i Comuni interessati, ma anche per quelli viciniori al fine di favorire la mobilità e i commerci.

In sostanza si punta alla fruizione della viabilità su ampia scala territoriale, dapprima mettendo in sicurezza la percorribilità delle provinciali esistenti, e quindi rafforzando le connessioni e l’accesso alle statali e cioè la S.S. 369 (Appula Fortorina) e S.S. 212. Si punta dunque a creare una rete di flussi che afferiscono la Fondovalle Campobasso - Foggia, la variante S.S. 212 Fortorina e dunque i collegamenti con il Molise, la Capitanata il Sannio Beneventano, puntando in particolare a rafforzare gli interscambi del polo turistico religioso Pietrelcina - San Giovanni Rotondo.

Nella foto un momento della sottoscrizione del protocollo con il sindaco di Colle Sannita, Michele Iapozzuto, presente il segretario generale Maria Luisa Dovetto e il presidente Antonio Di Maria