SANT'AGATA DE' GOTI - Grazie ad un finanziamento da 390mila euro verrà finalmente concluso l'asilo di via Panoramica Enti

390mila euro circa a Sant’Agata de’ Goti per progetti relativi ad opere pubbliche di messa in sicurezza, ristrutturazione, riqualificazione o costruzione di edifici di proprietà dei comuni destinati ad asili nido e a scuole dell’infanzia e a centri polifunzionali per i servizi alla famiglia.

È quanto si evince dal decreto del Ministero dell’interno (di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, con il Ministero dell’istruzione e con il Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei ministri) del 30 luglio scorso, di approvazione della graduatoria ed individuazione in via provvisoria degli enti ammessi a finanziamento, delle richieste di contributo, per il quinquennio 2021-2025.

Intercettare fondi e finanziamenti per edifici ed infrastrutture pubbliche è azione fondamentale e vitale per il nostro Ente data la oramai nota situazione di deficit finanziario - ha dichiarato il sindaco Salvatore Riccio -. Questa Amministrazione sta lavorando quotidianamente e senza troppo rumore inutile ma con azioni concrete per restituire a questa città servizi efficienti, strutture e infrastrutture pubbliche adeguate. Per i risultati raggiunti un ringraziamento va all’assessore Valerio Viscusi, alla struttura tecnica dell’Ente a tutti i dipendenti che quotidianamente e con grande professionalità e disponibilità si prodigano per creare progetti validi e accedere a fonti di finanziamento esterne che ci consentano di offrire e garantire alla cittadinanza, su tutto il nostro vastissimo territorio, servizi essenziali e strutture pubbliche efficienti e sicure. Con questo finanziamento - conclude Riccio - andremo a realizzare un’opera, l’asilo di via Panoramica, incompiuta da oltre 30 anni”.