Cerimonia dedicata a medici ed odontoiatri scomparsi a causa del Covid-19 Eventi

Sabato 20 febbraio ricorre la prima “Giornata Nazionale del Personale Sanitario, Sociosanitario, Socioassistenziale e del Volontariato”.

Per l’occasione la Federazione Nazionale degli Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri ha organizzato una cerimonia dedicata a tutti i medici ed odontoiatri caduti nella battaglia contro il Covid-19, che si svolgerà presso la sede della Federazione a Roma.

In contemporanea una analoga manifestazione, organizzata dal FNOMCeO insieme al Comitato permanente dei Medici Europei e all’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Lodi, si terrà presso l’Ospedale Civico di Codogno, dove il 20 febbraio del 2020 fu identificato il “Paziente 1”.

Il momento più alto della cerimonia, condotta da Livia Azzariti, medico e giornalista, vedrà la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati scoprire la targa commemorativa in ricordo dei Medici ed Odontoiatri che hanno perso la vita per il Covid-19.

L’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Benevento - ha sottolineato il presidente Giovanni Pietro Ianniello - avrà il privilegio di essere presente alla manifestazione con la lettura del passo “Lettera di un Medico” scritta dal dr. Gaetano Beatrice, pneumologo dell’Ospedale San Pio di Benevento, impegnato in prima linea nella lotta contro il Covid-19.

Contemporaneamente, alle ore 10.00, si terrà un Consiglio cerimoniale presso la sede dell’Ordine in collegamento web con la Federazione”.

Alla manifestazione sono stati invitati anche i familiari dei colleghi dell’Ordine di Benevento scomparsi nell’esercizio della professione.