Economia del cibo, convegno e street food contadino nel cortile del Palazzo Demm Eventi

Per la prima volta Coldiretti Benevento e Campagna Amica danno vita ad una collaborazione con gli studenti universitari. L’occasione è l’evento “Atto Primo”, organizzato dall’associazione studentesca DEMMIS, che si terrà venerdì 20 dicembre al Palazzo DEMM dell’Università degli Studi del Sannio, in piazza Arechi II. Un evento culturale e ricreativo per poter offrire a tutti, non solo agli studenti, un venerdì fuori dagli schemi.

L’evento si aprirà alle 18.30 con il convegno “La ricchezza del territorio”, che punta ad approfondire l’economia che ruota intorno al cibo in provincia di Benevento, attraverso la valorizzazione dei prodotti agroalimentari ma anche al riuso dei beni confiscati. Quest’ultimo aspetto sarà approfondito dall’associazione Libera, partner dell’iniziativa.

Partecipano al dibattito il presidente della Provincia Antonio di Maria, il sindaco del Comune di Benevento Clemente Mastella, l’assessore delegata all’agricoltura Anna Orlando, il rettore dell’Università degli Studi del Sannio Gerardo Canfora, il prorettore dell’Università Giuseppe Marotta, e la docente di Diritto Civile Antonella Tartaglia Polcini. Relazionano Costantino Caturano, in rappresentanza del comitato promotore del Distretto del Cibo della provincia di Benevento, e Michele Martino, coordinatore provinciale di Libera. Conclude i lavori Gennarino Masiello, vicepresidente nazionale di Coldiretti.

Al termine del convegno nel cortile del Palazzo DEMM - con accesso da piazzetta Vari - si apriranno gli stand di Campagna Amica con lo street food contadino a km zero, proponendo una degustazione di prodotti tipici e di vini del Sannio. Ad accompagnare la serata ci sarà il concerto del gruppo “Enrico Scarpa Jazz trio”. A seguito l’evento si riverserà nei vicoli del centro storico beneventano, dove vi saranno più postazioni musicali per tutti i gusti, con la partecipazione dei locali “Opera”, “31”, “Sinfonia”, “Sabba”, “Al Duca”, “Shabby”. Per il finale della serata è organizzato anche un Silent Party.