''Le Madri della Costituzione'', presentazione del libro di Eliana Di Caro presso Palazzo De Simone Eventi

Il 2 giugno del 1946 gli italiani scelsero la Repubblica e il 25 giugno si insediò l’Assemblea Costituente, composta da 556 membri, 21 dei quali donne: nove comuniste, nove democristiane, due socialiste, una del Fronte dell’Uomo Qualunque. 21 donne entrarono nel novero dei cosiddetti «padri fondatori» della Costituzione italiana.

Il libro della giornalista Eliana Di Caro, “Le Madri della Costituzione” racconta proprio le vite «vissute e convergenti di 21 donne che volevano realizzare con la parità tra cittadine e cittadini, la libertà e la dignità di ogni essere umano».

Il volume sarà presentato all’Università del Sannio il 15 novembre alle ore 16.30, in collaborazione con il Rotary Club - sezione di Benevento, presso la Sala Lettura di Palazzo De Simone a Benevento.
Sono previsti i saluti del rettore dell’Università del Sannio Gerardo Canfora e gli interventi di: Vincenzo Casamassima, docente di Diritto Costituzionale; Giancristiano Desiderio, giornalista; Antonella Tartaglia Polcini, docente di Diritto Privato. Le conclusioni saranno affidate all’autrice, modera la giornalista Enza Nunziato.

Eliana Di Caro

Nata a Matera, è giornalista al Sole 24 Ore dal 2000: dopo aver lavorato al mensile Ventiquattro e alla redazione Esteri del quotidiano, dal 2012 è al supplemento della Cultura “Domenica”, nel ruolo di vice caposervizio e curatrice delle sezioni di Storia ed Economia e società. È tra le autrici di Donne della Repubblica (il Mulino, 2016), Basilicata d’autore (Manni, 2017), Donne nel 68 (il Mulino, 2018), Donne al futuro (il Mulino, 2021). Ha pubblicato Andare per Matera e la Basilicata (il Mulino, 2019) e Le vittoriose (Il Sole 24 Ore, 2020). Scrive dei temi legati alle donne - dei loro diritti e dell’emancipazione femminile - e della terra lucana. Appassionata di tennis, ogni tanto recensisce qualche libro sull’argomento.