Conferimenti illeciti presso gli ecopunti, Asia e Comune di Benevento: ''Subito telecamere nei siti critici'' In primo piano

A seguito dell’aggravarsi del fenomeno dell’abbandono indiscriminato di rifiuti presso gli ecopunti, l’Asia provvederà ad installare, con urgenza, sistemi di videosorveglianza nei siti più critici. Questo d’intesa con il Comune il Benevento nella persona del sindaco Clemente Mastella e nelle more del posizionamento delle telecamere in tutte le aree di conferimento che saranno anche recintate con modalità di accesso controllate.

Con il sindaco Mastella abbiamo deciso di dare un’accelerata al progetto che è già in itinere per dotare tutti gli ecopunti - ha spiegato l’amministratore unico, Donato Madaro - di un sistema di videosorveglianza che incrementeremo recintando le aree che, di conseguenza, saranno accessibili esclusivamente ai residenti. Abbiamo potuto constatare, infatti, che l’abbandono incontrollato di rifiuti nei nostri siti è una pratica messa in atto soprattutto da coloro che provengono dai Comuni dell’hinterland beneventano. E’ una situazione non più tollerabile. Benevento ha raggiunto una percentuale di raccolta differenziata del 65%, con un incremento del 3% solo nell’ultimo anno, grazie al comportamento virtuoso dei suoi cittadini: l’Azienda farà di tutto per garantire e mantenere questa percentuale e soprattutto per tutelare la salute pubblica anche di concerto con la Polizia municipale”.

Invitiamo tutti i cittadini - ha concluso Madaro - a collaborare con noi e segnalare situazioni sospette o irregolari qualora ne fossero testimoni. Sul nostro sito web aziendale sono a disposizione tutti i numeri telefonici e le modalità per contattarci”.