Impianto rifiuti, Confindustria Benevento: ''Pronti a tutelare le imprese insediate nell'area Asi'' In primo piano

Confindustria Benevento ha organizzato lo scorso 21 luglio un incontro con le aziende insediate a Ponte Valentino per aggiornarle su una serie di progettualità e per metterle al corrente degli investimenti che interessano l’area.

Riteniamo, infatti - si legge in una nota stampa -, che le imprese presenti, che da decenni contribuiscono alla crescita economica e al benessere di questo territorio con produzioni di assoluta eccellenza riconosciute in tutto il mondo, abbiano quanto meno il diritto di essere informate su quello che succede nell’area industriale, possibilmente con dovizia di particolari e prima che vengano assunte decisioni.

Questo è il motivo per il quale abbiamo chiesto alla società Energreen, con una consolidata e qualificata esperienza nel trattamento dei rifiuti, di venire a presentare l’investimento, che è senza dubbio importante non solo per importo, ma anche per dimensioni.

Un investimento che va certamente valutato in ragione della presenza di importanti insediamenti alimentari presenti nell’area. Siamo pronti, come sempre fatto in passato, a sostenere ogni azione utile a tutelare le nostre imprese qualora, dalla valutazione tecnica del progetto, le stesse dovessero ravvisare gravi danni, piuttosto che opportunità derivanti dall’abbattimento dei costi per lo smaltimento dei loro rifiuti organici.

Certamente l’assenza di una visione politica di insieme sul trattamento dei rifiuti, crea confusione e genera difficoltà di azione.