Del Mese (Azione): ''3.101 Comuni riceveranno 210 milioni di euro. Nostro il partito della concretezza'' Politica

Il partito di Calenda, Azione, con concretezza al fianco delle aree interne e piccoli Comuni, a sostegno della competitività territoriale sostenibile. 3.101 Comuni riceveranno 210 milioni di euro per sostenere le attività economiche per contrastare gli effetti della pandemia”.

A riportarlo Antonio Del Mese, candidato sindaco di Azione che, con la proposta a firma dell’onorevole Nunzio Angiola, ha depositato un’interrogazione al ministro per il Sud e la Coesione territoriale, dopo aver raccolto numerosissime lamentele da parte di sindaci che non avevano ricevuto nulla delle somme assegnate dal DPCM del 24 settembre 2020.

Si trattava di somme destinate a 3.101 Comuni, con complessivi 4.171.667 abitanti. Tali somme pari complessivamente a 210 milioni di euro in un triennio, di cui 90 milioni nel 2020, miravano a sostenere le attività economiche, artigianali e commerciali, nonché a contrastare gli effetti dell’epidemia da Covid-19. “Finalmente il Governo Draghi ha inserito nei sistemi di pagamento della Ragioneria Generale dello Stato tutti i 3.101 beneficiari della misura in argomento, di cui 1.847 già eseguiti per un totale di circa 60,5 milioni di euro e 1.245 in corso di esecuzione per 29,5 milioni.

L’obiettivo è creare nuove possibilità di reddito e di assicurare agli abitanti l’accessibilità ai servizi essenziali (trasporto pubblico locale, istruzione e servizi socio-sanitari) nonché migliorare la manutenzione del territorio stesso. Dopo tanti slogan ecco una proposta concreta per i piccoli Comuni in sofferenza, con Azione la politica della concretezza”.