Lonardo: ''Interrogherò il Governo sui vaccini al personale scolastico che lavora fuori la propria regione'' Politica

Premesso che la Corte Costituzionale ha stabilito che, nei casi di pandemia, la gestione della salute compete al Governo, presenterò una interrogazione parlamentare in Senato, al presidente del Consiglio e ai ministri della Salute e degli Affari Regionali, per sapere come mai il personale scolastico, soprattutto campano e meridionale, che opera e lavora fuori dalla propria regione di provenienza, non abbia diritto ad alcuna vaccinazione. Dal momento che le Regioni non danno, infatti, una risposta in ordine alla domanda “dove deve effettuare il vaccino tale personale scolastico?” chiederò al Governo come intenda eliminare questa anomalia, anche costituzionale, e quale risposta veloce darà al quesito. Chiederò, infine, di inviare una direttiva alle Regioni con i criteri da attuare per rimediare ad una palese ingiustizia, molto pericolosa sul piano sanitario”. Lo dichiara la senatrice del Gruppo Misto, Sandra Lonardo.