Pedicini: ''Costruire un gruppo di interesse al Parlamento Europeo in difesa del Sud'' Politica

Costituire un gruppo di interesse per esplicitare il ruolo del Sud d’Italia e d’Europa nella ripresa e nello sviluppo dell’intera Ue, nonché l’importanza dell’equità territoriale di fronte alla sfida della ripresa. E’ la proposta che ho formulato ai colleghi deputati del Parlamento europeo” con queste parole Piernicola Pedicini membro dell’Osservatorio sul Piano di Rilancio e Mezzogiorno annuncia l’iniziativa portata avanti a Bruxelles.

In sostanza - prosegue l’eurodeputato - si avvia la costituzione di un gruppo di interesse formato dai parlamentari europei di tutte le nazionalità, che supporti il gruppo di lavoro permanente ECON-BUDG sul controllo delle risorse del Recovery Fund. La crescita delle regioni meno sviluppate all’interno degli Stati Membri deve essere posta al centro dei piani di ripresa e resilienza. In Italia il problema è il Mezzogiorno, ma anche negli altri Paesi ci sono disuguaglianze e sperequazioni a seconda delle aree territoriali, e quindi l’idea di un gruppo informale a supporto dell'organo già esistente non può che essere favorevole. Con questa iniziativa - conclude Pedicini - possiamo difendere gli interessi delle aree più mortificate d’Italia e d’Europa”.