Piantumazione alberi, PD Benevento: ''Amministrazione distratta e indecorosa'' Politica

In seguito ad alcune note critiche sullo stato di manutenzione del verde pubblico e, in genere, del decoro urbano, l’amministrazione comunale, per bocca dell’assessore Giorgione, ha diramato una nota per tranquillizzare la cittadinanza e per ribadire che, secondo lui, tutto va bene e che, sempre secondo lui, la città è pulita e le erbacce vengono tagliate secondo un programma ben organizzato”. Questo l’incipit della nota vergata dal Circolo PD Benevento.

Peccato, però - si legge ancora -, che l’ordinaria manutenzione non debba essere considerata un evento straordinario e che a metà giugno il verde pubblico già dovrebbe essere stato curato in maniera adeguata.

Tali affermazioni lasciano basiti, anche considerato che in alcune zone della città sembra di essere nella savana, come hanno ben sottolineato gli amici di CivicA.

Ma, a parte questo, ci ha colpito il passaggio della nota in cui l’assessore afferma che al Rione Libertà, con il rifacimento dei marciapiedi in corso, si starebbero mettendo a dimora vari alberi.

A prima vista questa sembrerebbe essere una buona notizia: è sempre una cosa positiva quando vengono piantati nuovi alberi. Vedendo, però, ciò che è avvenuto in altre zone della città, tale affermazione assume contorni preoccupanti: infatti, dopo la piantumazione dei nuovi alberi, i marciapiedi sono stati lasciati in condizioni pessime, con mattonelle rotte e terra sparsa ovunque, come da foto esemplificative che si allegano (le foto si riferiscono al viale Mellusi). Se questo è il decoro urbano concepito dall’amministrazione Mastella, non si può certo stare tranquilli!”.

Da qui le conclusioni: “La manutenzione del verde e degli arredi urbani deve necessariamente tornare al centro dell’agenda di governo, come ribadito più volte dal candidato sindaco Luigi Diego Perifano. E sarà ancora più necessario dopo questi ultimi disastrosi anni di amministrazione Mastella”.